Advertising

Connect with us

Sign up our newsletter

Get more inspiration, tips and exclusive itineraries

+
Chanel Red Edition: l’alta orologeria è rosso fuoco
22 Marzo 2022

Chanel Red Edition: l’alta orologeria è rosso fuoco


«Se sei triste o hai il cuore spezzato, truccati, vestiti, aggiungi più rossetto e attacca». Chi poteva pronunciare una frase del genere se non Gabrielle Chanel? Mademoiselle amava il potere del rosso quando veniva usato come accento. Il rosso per aumentare la sicurezza della donna, per affermarla. Il rosso come dettaglio per evidenziare la struttura di una giacca, come elemento per accentuare la fodera di una borsa 2.55.



Il perché del rosso Chanel


Il rosso ritorna oggi nelle collezioni di Chanel, però nell’alta orologeria, con la collezione Haute Horlogerie Red Edition. Mantiene tutta la forza come colore distintivo della Maison insieme a bianco, nero, beige e oro grazie alla intuizione di Arnaud Chastaingt, direttore dello Chanel Watchmaking Creation Studio.


Chastaingt ha espresso bene la sua idea nel presentare la collezione: «Come espediente stilistico, l\'ho utilizzato su tre creazioni di Alta Orologeria. Mi piace l\'audacia di un movimento composto di rosso, la sensualità del matrimonio di oro beige e rubini, l\'autorità di un cinturino rosso lucido al polso. Non c\'è niente di pusillanime nel rosso. Ha un\'eleganza senza compromessi».


Chanel ha scelto dunque tre segnatempo simboli della propria collezione di alta orologeria da vestire con il colore della passione. Tre orologi che non lasciano nulla all’immaginazione, vista la loro particolare costruzione. Tre orologi che rispecchiano in pieno la visione estetica e tecnica di Chanel applicata alla meccanica del lusso.



Chanel J12 X-Ray Red Edition


Nel 2020, in occasione del ventesimo anniversario del J12, Chanel aveva esaltato il concetto di trasparenza presentando il J12 X-RAY, con la cassa e le maglie del bracciale ricavate da un cristallo zaffiro grezzo.


Oggi, 2022, la J12 X-Ray Red Edition Rouge svela le proprie curve e quelle del movimento. La silhouette tipica del J12 rimane invariata ma l\'accento sul rosso, uno dei colori firma della Maison, aggiunge una nota di contrasto al look. Simboli di vita e passione, i rubini presenti come indici (12), sulla lunetta (46) e sul bracciale in cristallo zaffiro (34) accentuano il carattere sofisticato del segnatempo.



Il movimento è il classico Calibro 3.1 di Chanel a carica manuale da 28.800 alternanze/ora (sinonimo di precisione) e 55 ore di autonomia, creato in-house nella manifattura svizzera di Chanel. Come sempre, non è solo una creazione meccanica ma anche estetica, che riflette la visione stilistica della Maison.


Il suo aspetto ricorda un frammento di pizzo ricamato con ponti e ruote dentate, disposte secondo le regole dell\'arte dell\'alta orologeria. Le ruote dentate sono ancora visibili ma discretamente presenti mentre, grazie al vetro zaffiro di cui sono fatti, i ponti e le platine sono magicamente scomparsi. La cassa da 38 mm e il bracciale sono in vetro zaffiro, corona e lunetta in oro bianco.



Chanel BOY.FRIEND SKELETON RED EDITION e BOY.FRIEND SKELETON X-RAY RED EDITION


Non c’è solo il J12 nell’universo dell’orologeria firmata da Chanel. L’altro simbolo del marchio è il BOY.FRIEND, che nel 2018 è stato dotato di un movimento scheletrato, il Calibro 3, sviluppato all’interno della manifattura Chanel.


Un calibro architettonico, moderno ed essenziale, visibile da entrambi i lati dell’orologio, quadrante e fondello. La sua architettura è rivelata in tutta la finezza dal gioco trasparente dei cerchi intrecciati che la compongono.


Il Calibro 3 mostra un\'eleganza radicale e una padronanza completa dei codici della mascolinità, ben adattati al polso femminile. Ora, nel 2022, il BOY.FRIEND SKELETON RED EDITION e il BOY.FRIEND SKELETON X-RAY spiccano come creazioni di Alta Orologeria che trasmettono autorità ed estro inimitabili.


La silhouette dell’orologio rimane invariata, ma l\'accento sul rosso aggiunge una nota di contrasto al look. Il cinturino in pelle goffrata, anch’esso rosso richiama la fodera della borsa 2.55, mentre il rosso del movimento, associato alla tonalità cipria dell’oro beige che caratterizza la cassa del BOY.FRIEND SKELETON RED EDITION, ricorda un ultimo tocco di rossetto.


Nei due orologi, dotati anch’essi del Calibro 3, ritorna il tema estetico del frammento grafico di pizzo ricamato con ponti e ruote dentate, che lascia intravedere la pelle del polso che li indossa. Ancora di più nel BOY.FRIEND SKELETON X-RAY, che ha la cassa e la lunetta in vetro zaffiro.


Con la carica del rosso, Chanel sottolinea l’eccezionalità del BOY.FRIEND SKELETON RED EDITION e del BOY.FRIEND SKELETON X-RAY RED EDITION. Orologi radicali ed eleganti, in cui la linea di demarcazione tra il femminile e il maschile diventa sempre più sottile. Una scelta di fluidità che segue le moderne tendenze della moda, provando ad applicarle all’alta orologeria. Con successo.



Davide Passoni


Inspiration

Connect with