Home / Stili di Vita  / Benessere & Sostenibilità  / Voglia di relax? I benefici delle terme della Sardegna

Voglia di relax? I benefici delle terme della Sardegna

Diamo un’occhiata ad antichi e moderni stabilimenti diffusi in molte zone dell’isola che sono riusciti a conquistare una certa popolarità

terme

La Sardegna è una destinazione ideale non solo per una vacanza di mare ma anche per un soggiorno di benessere durante tutto l’anno. I centri benessere termali della Sardegna hanno conosciuto un nuovo splendore soprattutto negli ultimi anni grazie a numerosi interventi di riqualificazione che hanno consentito a molte di queste storiche terme di divenire un punto di riferimento per i viaggiatori del benessere. Non solo: la maggior parte delle terme dell’Isola sorge nei pressi di siti archeologici e nuragici di grande valore e quindi si può abbinare il relax a una visita archeologica. Le terme in Sardegna, inoltre, rappresentano anche un’ottima occasione per scoprire alcune zone dell’isola solitamente poco visitate ma che hanno, invece, davvero molto da offrire e che ben si prestano ad accogliere qualunque tipo di viaggiatore, dalle coppie alle famiglie passando per i gruppi di amici.

Le Terme di Tempio Pausania

In Gallura, un altro gioiello del turismo termale in Sardegna sono le Terme di Tempio Pausania, situate ai piedi del monte Limbara e ospitate nel territorio dell’omonimo comune. Sono alimentate da numerose sorgenti tra le quali la più importante è quella di Rinagghju, un’acqua idrominerale, leggera e fresca, indicata per curare svariati disturbi e migliorare la circolazione sanguigna. Al termine del relax, vi suggeriamo di visitare sia la Cattedrale quattrocentesca che domina il centro cittadino sia il Parco del Limbara, il Nuraghe Majori, i Dolem e la Valle della Luna.

Le Terme di Sardara

Le Antiche Terme di Sardara si trovano nel Medio Campidano e sorgono proprio dinnanzi al famoso Santuario di Santa Maria de is Aquas. Costruite intorno al II secolo a.C., furono tra le prime terme romane in Sardegna grazie alle proprietà di quest’acqua bicarbonato-calcica in grado di apportare numerosi benefici. Oggi le Terme di Sardara sono stabilimenti moderni e attrezzati che si sviluppano attorno a cinque sorgenti le cui acque, dalle importanti proprietà antinfiammatorie, detergenti e antisettiche, sgorgano a una temperatura compresa tra i 50° e i 70° C.

Terme di Fordongianus

Situate in provincia di Oristano, le Terme di Fordongianus sorgono nel cuore dell’omonimo borgo e si caratterizzano per essere liberamente accessibili, a due passi dalla vasta area archeologica che, ai tempi dei romani, ospitava un grande edificio termale. Costruite nel I secolo d.C. e ampliate nel III secolo, le Terme di Fordongianus hanno conosciuto un nuovo splendore in epoca recente grazie alla costruzione di un moderno centro termale, oggi uno dei più conosciuti della Sardegna.

Le Terme Benetutti

In provincia di Sassari si trovano le celebri Terme di Benetutti, di epoca romana. Note anche con il nome di Terme di San Saturnino o Aquae Laesitanae, le Terme di Beneutti presentano un impianto termale molto caratteristico, costituito da una serie di piccole vasche nelle quale si raccoglie l’acqua termale che sgorga a 36° e i 38° gradi. Queste acque termali sono particolarmente indicate per curare una serie di disturbi come l’artrite, i reumatismi, gli enfisemi polmonari e altre patologie legate all’apparato respiratorio. Grazie alla piacevole temperatura delle sue acque, le Terme di San Saturnino possono essere frequentate anche in pieno inverno.

Terme di Casteldoria

Sempre in provincia di Sassari, a Santa Maria Coghinas, sono situate le Terme di Casteldoria, considerate tra le più importanti dell’Isola nonostante le origini recenti. Lo stabilimento termale è stato costruito solo nel 2010 sebbene le proprietà curative delle acque che sgorgano sul fiume Coghinas fossero note già da secoli e utilizzate per curare una serie di disturbi. L’acqua sgorga a una temperatura molto elevata ed è efficace per contrastare numerosi disturbi grazie alle proprietà antinfiammatorie, rilassanti, antisettiche e decongestionanti. Le Terme di Casteldoria sono perfette per ogni tipo di viaggiatore in quanto non vi sono limitazioni per l’accesso dei bambini e possono essere frequentate tutto l’anno visto che al suo interno si trovano delle piscine termali coperte.

Sibilla Panfili

[aps-counter]

POST TAGS: