Home / Dintorni/Attualità  / Sartiglia batte la pioggia; il primo giorno è un successo

Sartiglia batte la pioggia; il primo giorno è un successo

La prima giornata, organizzata dal Gremio dei Contadini, ha portato fortuna al gruppo del Su Componidori Giovanni Utzeri

Sartiglia

La pioggia non ha fatto paura agli organizzatori della Sardegna. Le precipitazioni si sono viste, ma ciò non ha impedito il corretto svolgimento della manifestazione andata in scena nel weekend a Oristano. La prima giornata della Sartiglia 2024, organizzata dal Gremio dei Contadini, è stata un successo su ogni fronte. Per la gente, certo, che ha festeggiato uno degli eventi più sentiti della stagione. Ma lo è stato anche per r Su Componidori Giovanni Utzeri e per i cavalieri che si sono trovati al centro della scena contraddistinta comunque dalla presenza del vento. Il maltempo non ha però bloccato il flusso di gente e di turisti desiderosi di scoprire la bellezza della Sartiglia. Un evento da 12 stelle, come quelle conquistati dai partecipanti alla guida di questo evento dopo 70 discese. Le tribune erano piene già da tempo, dai percorsi della Corsa alla stella, in via Duomo, a quella delle Corsa delle Pariglie, in via Mazzini. Un tutto esaurito che ha fatto piacere agli organizzatori che hanno accoglio tra gli ospiti anche il Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida. L’esponente del Governo prima di assistere alla giostra ha compiuto una rapida visita in Comune dove ha incontro il Sindaco Massimiliano Sanna.

Tanti i gruppi di turisti da tutta Europa che si sono uniti ai visitatori da tutta l’isola e da ogni regione d’Italia. Il tutto nonostante condizioni meteo avverse. Dopo la visita alle scuderie e ai classici rituali della Sartiglia, la fortuna non ha purtroppo girato per il verso giusto per i cavalieri nei due tentativi di centrare la stella c on la spada e poi con su stoccu. Su Componidori è stato comunque incredibile  nel triplice incrocio delle spade e con sa remada davanti a un pubblico di via Duomo che ha visto con piacere lo spettacolo. Nel momento di infilzare la stella con la spada e con su stoccu la situazione non è stata delle migliori neanche per i compagni di pariglia, su segundu Andrea Zucca e su terzu Paolo Faedda. Il primo centro della giornata è arrivato con Fabrizio Manca, che martedì vestirà i panni di Su Componidori per il Gremio dei Felegnami, seguito dall’ex componidori Claudio Tuveri e da Daniele Mattu che hanno firmato rispettivamente la seconda e la terza stella. Dopodiché ci hanno pensato gli altri grandi protagonisti dell’evento a ‘raccogliere’ stelle per la Sartiglia, che si è concluso con il corteo dei cavalieri in via Mazzini per la Corsa delle Pariglie.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]

POST TAGS: