Home / Costa Smeralda/Attualità  / La passeggiata del lusso si anima e accoglie la stagione 2022

La passeggiata del lusso si anima e accoglie la stagione 2022

Tutte le più prestigiose griffe di moda, dopo la pausa invernale, hanno riaperto i propri store a Porto Cervo con un tripudio di colori e novità

Porto Cervo

Tra i ritardatari” delle riaperture estive spicca Louis Vuitton. Di pochi giorni, in realtà, rispetto alle altre boutique di Porto Cervo. Che già a maggio offrono alla vista dei primi turisti un tripudio di vetrine colorate e capi e accessori ammiccanti.

In perfetto Porto Cervo style. Le vie dello shopping smeraldino tornano a brillare illuminate dai top brand. Dopo la storica apertura dellanno scorso, Giorgio Armani guida la serie lungo La Passeggiata: sponsor della Yccs Superyacht Regatta, King George propone non a caso una collezione arricchita da una selezione speciale di capi e accessori legati al mondo della vela, con una predilezione per il bianco, su giacche, venato di grigio e disegni grafici, scarpe e bermuda.

A portata di passo c’è Prada: floreale per lei, da giorno, con chiodo nero, e midi smanicati di taffetà, da aperitivo, verde o rosso, a seconda dei gusti. Con sandalo, di rigore, ai piedi. Mentre una cliente, intercettata dopo un acquisto, confessa: «Qui per liconica bag». Gli stranieri, su tutti francesi e spagnoli, nei primi giorni si limitano a guardare. Complice anche limbarazzo della scelta, che dalla Piazzetta Del Cervo al Sottopiazza non manca.

Dior, Gucci, Versace, Valentino, Hermes e Roberto Cavalli, ma anche Zegna, Cucinelli, Miu Miu, Etro, Ermanno Scervino, Alberta Ferretti, Ralph Lauren e Dolce&Gabbana. Cuoio, cappelli a tesa larga, jeans (top” la tracollina patchwork di D&G), il bianco, of course, e i colori pastello fanno tanto Il tè nel deserto” di Bertolucciana memoria. Certe stampe onorano, invece, il mood jungle fever”, ma più delle onnipresenti balze e dei volants nelle vetrine di Porto Cervo dominano il verde, lazzurro e il rosso corallo, per capispalla e accessori, a interrompere la monotonia del greige”. E le fashion victim gradiscono. «La bella stagione questanno è arrivata prima, e con loro anche i primi clienti», sottolinea il commesso di una boutique a pochi metri dallHotel Cervo. Pregustando il boom di luglio e agosto.

Ilenia Giagnoni

[aps-counter]