Home / Destinazione  / Costa Smeralda  / Costa Smeralda/Mete  / Porto Cervo, dove la bellezza non conosce stagioni

Porto Cervo, dove la bellezza non conosce stagioni

Tra mare da sogno e capolavori architettonici: il fascino tutto invernale del borgo simbolo della Costa Smeralda

Porto Cervo

La bellezza non conosce stagioni. Il cuore pulsante della Costa Smeralda è una meraviglia anche in pieno inverno. Il borgo di Porto Cervo è il luogo ideale dove fare quattro passi tra straordinarie architetture e un mare che si colora di turchese ai primi raggi del sole. Tra i silenziosi vicoli di Porto Cervo non si smette mai di respirare le magiche atmosfere del mito smeraldino. Neanche nei mesi più freddi. Anzi, è proprio in questo periodo dell’anno che si ha la possibilità di soffermarsi ad ammirare, in totale tranquillità, le forme e i colori di un borgo che ha fatto e continua a fare la storia del turismo internazionale d’élite.

Perché Porto Cervo, fondato dal principe Aga Khan, il padre della Costa Smeralda, è un autentico capolavoro architettonico, secondo uno stile unico al mondo concepito dai migliori architetti del Novecento. Per questo è consigliatissima una passeggiata nel centro del borgo, nel nucleo originario, caratterizzato da viuzze, residenze private, boutique e ristoranti. Un luogo di grande fascino dove a comandare sono le linee morbide e i colori pastello delle pareti.

Porto Cervo

Cosa vedere a Porto Cervo

Tra le tante cose nel centro di Porto Cervo si possono ammirare il famoso Hotel Cervo , progettato da Luigi Vietti, e poi la grande piazza e il sottopiazza porticato. Da qui, attraverso il celebre ponte di legno, la passeggiata può poi proseguire verso il porto vecchio e la più moderna Promenade du Port , un elegante complesso divenuto in breve tempo un punto di riferimento peri frequentatori della Costa Smeralda. Un concentrato di lussuose residenze, locali di tendenza, ristoranti gourmet, boutique, gallerie d’arte e concept store che da poco è stato ulteriormente arricchito dalle opere di alcuni famosi esponenti della street art.

Sempre a Porto Cervo, poi, si trova la stupenda chiesa di Stella Maris. Bianca e dalle linee morbide, fu progettata dall’architetto Michele Busiri Vici e inaugurata nel 1968. Uno dei simboli indiscussi della Costa Smeralda, la chiesa di Stella Maris, che si trova vicino all’hotel Luci di la Muntagna, è un’opera di immenso valore artistico che domina dall’alto la Marina di Porto Cervo , che d’estate si riempie di yacht che arrivano da ogni angolo del mondo. Se ci si trova da queste parti non si può di certo rinunciare a fare una passeggiata anche nel villaggio Marina, dove, tra ristoranti, residenze e boutique, svetta la sede del celebre Yacht Club Costa Smeralda, fondato dal principe Karim Aga Khan nel 1967 e considerato uno dei club più prestigiosi al mondo.

Dario Budroni

Credits

  • Ph Marcello Chiodino

[aps-counter]