Home / Destinazione  / Costa Smeralda  / Costa Smeralda/Spiagge  / Piccolo Romazzino, un tuffo dove la natura è più selvaggia

Piccolo Romazzino, un tuffo dove la natura è più selvaggia

Paesaggio straordinario con vista sulle isole deserte di Soffi e Mortorio

Ph Marcello Chiodino

Un paradiso nel paradiso. Le calette di Piccolo Romazzino indossano i colori più belli della natura. Il mare turchese, incorniciato dal granito, regala uno scenario da sogno. E come sempre accade in Costa Smeralda, è il verde della vegetazione a rendere il paesaggio ancor più suggestivo. La macchia mediterranea sprigiona i profumi della Sardegna e, poco lontano, gli eleganti e curatissimi giardini privati rendono il tutto ancor più affascinante. 

La sabbia è bianca e fine e i fondali sono bassi, ideali per i bambini. L’insenatura, piccola e ben riparata, si trova in uno dei luoghi più esclusivi della Costa Smeralda, a breve distanza dal prestigioso hotel Romazzino e dalle spiagge del Principe e Romazzino.

Ph Marcello Chiodino

Di fronte si possono ammirare le isole deserte e incontaminate di Soffi e Mortorio e più in lontananza le imponenti scogliere calcaree di Capo Figari e la sagoma dell’isola di Tavolara. Nelle vicinanze si rimane incantanti davanti alle architetture delle ville con giardino sapientemente inserite nei colori e nelle forme dell’ambiente tipico della Gallura.

Come arrivare. Da Porto Cervo si procede in direzione sud lungo la strada provinciale 94. Si supera il bivio per Cala di Volpe e si continua in direzione Romazzino lungo la provinciale 160. Prima di Capriccioli, si svolta a sinistra in via Romazzino. Dopo alcuni metri svoltare a destra in via delle Mimose, da dove comincia un piccolo sentiero che conduce a una prima caletta. Da qui camminare ancora verso destra per raggiungere una seconda e isolata caletta. Da Olbia, proseguire in direzione nord sulla statale 125. Poi imboccare la provinciale 73 per la Costa Smeralda e, dopo alcuni chilometri, si svolta a destra all’altezza di Portisco. Si prosegue ancora sulla provinciale 94 fino all’incrocio per Cala di Volpe. Qui svoltare a destra e poi proseguire per Romazzino.

Info utili. Piccolo Romazzino è libera.

Dario Budroni

Ph Marcello Chiodino

[aps-counter]