Home / Stili di Vita  / In Motion  / Otam 58 GTS, design iconico e prestazioni fuori dal comune

Otam 58 GTS, design iconico e prestazioni fuori dal comune

Il nuovo yacht del cantiere genovese Otam farà il suo debutto mondiale al Cannes Yachting Festival 2022

Otam 58 GTS

Otam 58 GTS, design iconico e prestazioni fuori dal comune

Il nuovo yacht del cantiere genovese Otam farà il suo debutto mondiale al Cannes Yachting Festival 2022.

La serie Otam 58 di Otam Yachts si arricchisce della sua 26esima unità, pronta a fare il suo debutto mondiale al Cannes Yachting Festival 2022 che si terrà il prossimo settembre. Soprannominato “Bad Boy”, questa versione dello yacht Otam 58 GTS tiene fede al suo nomignolo grazie ad un design iconico frutto della collaborazione con lo studio romano BG Design Firm, che ha mantenuto intatta la filosofia del cantiere genovese rafforzandone al contempo lo stile sportivo. La carena dell’imbarcazione è costruita con un mix di resina vinilestere e Aramat ed è progettata da Tagliavini Marine Design.

«Specializzazione, ricerca, flessibilità, design iconico, prestazioni fuori dal comune ed eccezionale efficienza sono i valori e le caratteristiche che distinguono Otam dopo 67 anni di storia ed il 58 GTS non fa eccezione» ha dichiarato Matteo Belardinelli, Sales & Communication Director del cantiere. «Questo è un progetto perfetto per Otam, il Cantiere ideale per un Cliente che desidera ed ottiene una Totale Libertà di espressione unita a prestazioni ed efficienza che non temono confronti in ogni condizione di mare.»

Gli esterni dell’Otam 58 GTS si caratterizzano per il profilo aerodinamico e presentano ambienti spaziosi semi aperti, che permettono di godere sia del comfort en plain air che della protezione dal vento eccessivo e dal sole. Sul pozzetto coperto è presente una zona relax dotata di mobile bar, divano e tavolo per il pranzo. La piattaforma bagno, invece, si inserisce senza soluzione di continuità nello specchio di poppa ed è “nascosta” nella plancia con impresso il nome della barca. Inoltre, uno dei punti fondamentali del nuovo Otma è l‘alto livello di personalizzazione fornito all’armatore, che ha voluto inserire negli esterni anche una plancia Böning per la postazione di pilotaggio. Gli interni presentano due cabine doppie con bagno privato incluso, cucina open space e una terza cabina singola per equipaggio o ospiti. La sua anima sportiva da Gran Turismo Sport si ritrova nelle prestazioni elevate, merito della coppia di motori MTU 1825cv accoppiati con eliche di superficie ASD14 Arneson che le consentono di raggiungere una velocità di 48 nodi e superare all’occorrenza i 55 nodi. (Francesco di Nuzzo)

SCHEDA TECNICA

  1. Specifiche tecniche:
  2. Lunghezza f.t.: 19.20 mt
  3. Lunghezza scafo: 16.75 mt
  4. Motori: 2 x MTU 1825 hp
  5. Trasmissioni: ASD Arneson n 14
  6. Eliche: Rolla Otam
  7. Velocità di crociera: 48 nodi
  8. Velocità massima: 55+ nodi
  9. Materiali costruttivi: Aramat/Kevlar

[aps-counter]