Home / Dintorni/Attualità  / Al via a Olbia il Job Day Sardegna

Al via a Olbia il Job Day Sardegna

In aeroporto si terrà anche l’incontro con la star dei social, il docente Vincenzo Schettini, famoso per la sua pagina “La Fisica che ci Piace”

Olbia

Ci sarà anche Vincenzo Schettini giovedì 15 febbraio a Olbia per il Job Day Sardegna. Per quei pochi che ancora non lo conoscono si tratta del professore di fisica, ma anche musicista e influencer che ha conquistato i ragazzi e gli studenti di mezza Italia con il suo modo di spiegare e di motivare. Il suo seguitissimo canale, “La Fisica che ci piace”, può contare su più di un milione di follower. Numeri in genere destinati a ben altri influencer del mondo dello spettacolo, della moda o dello sport. Eppure Schettini ha dimostrato come la cultura, la gentilezza nei modi, la passione e le buone pratiche di insegnamento e apprendimento siano ugualmente affascinanti per i giovanissimi. E sarà indirizzato proprio ai giovanissimi, i ragazzi delle scuole cittadine, l’incontro programmato per le 15 in aeroporto dal titolo “Direzione cambiamento, idee, connessioni, vita. Incontro con persone che vivono il loro sogno”.

Il Job Day Sardegna di Olbia è la seconda tappa di questa vetrina speciale promossa dall’assessorato del Lavoro e dall’Aspal, che ha preso il via a Sassari la scorsa settimana, confermando il successo della formula “territoriale” adottata dall’edizione dello scorso anno, e che ha visto una partecipazione davvero straordinaria con 113 imprese, offerte per circa 3.850 i posti di lavoro e con 7.200 candidature complessive. Una giornata aperta letteralmente sul mondo, sulle opportunità di incontro fra domanda e offerta di lavoro nell’area territoriale del nord est dell’isola: nella giornata di giovedì 15 febbraio, dalle 9 alle 18:30, i suoi spazi saranno infatti lo scenario per gli eventi del Job Day Sardegna 2024, colloqui di lavoro, convegni, seminari, laboratori, incontri, che si articoleranno anche in contemporanea su diversi ambienti e che saranno trasmessi in streaming.

«La realtà del territorio ricompreso nella provincia di Olbia Tempio – afferma Maika Aversano direttrice generale dellAspal – ha caratteristiche davvero peculiari che mettono insieme importanti realtà produttive con lo sviluppo del turismo e delle attività ad esso collegato. Si tratta di una realtà che ha vissuto una intensa e profonda trasformazione, forse più che altre aree dell’isola e occorre attivare nuovi percorsi e strategie per favorire, da un lato, l’intercettazione delle nuove esigenze del mercato del lavoro e, dall’altro, la formazione delle necessarie competenze».

Gli stand apriranno alle 9.30 e alle 10 si terrà l’inaugurazione alla presenza delle autorità e poi si entrerà nel vivo degli eventi. Si parte con l’incontro OrientaMenti, sull’orientamento post diploma per gli studenti in cui intervengono studenti dellUniversità di Sassari con le loro testimonianze. Si prosegue con Aspal4Future sul mondo dell’innovazione alla scoperta di innovatori e startup di successo con testimonianze di chi, a partire da percorsi professionalizzanti del sistema ITS Academy Sardegna, ha trovato la sua strada. Seguirà poi, dalle 12 alle 13 Europe for youth sulle opportunità e gli strumenti per fare unesperienza formativa o lavorativa a livello europeo.

Davide Mosca

[aps-counter]