Home / Dintorni/Attualità  / Museo Nivola, due appuntamenti prima di Natale

Museo Nivola, due appuntamenti prima di Natale

Mercoledì 22 due eventi da non perdere: la presentazione del libro di Elvira Serra Tutto da vivere; e il concerto di Andrea Cubeddu

Museo Nivola

Il Museo Nivola raddoppia. Il Natale è davvero vicino, e per questo l’associazione ha deciso di dedicare i suoi spazi a due grandi appuntamenti. Il 22 dicembre l’arte non sarà sola con gli eventi in programma a partire dalle 19. La prima a scendere in campo sarà la letteratura, con la presentazione del libro di Elvira Serra Tutto da vivere. L’incontro sarà preceduto dall’introduzione dell’assessora alla cultura del Comune di Orani Valentina Chironi, e subito dopo si proseguirà con un momento di dialogo con lautrice Bastiana Madau.  Alle ore 20 si passerà alla musica, con il concerto di Andrea Cubeddu che eseguirà per l’occasione il nuovo album Eudaimonia. Ogni evento sarà a ingresso gratuito, ma bisogna prestare molta attenzione al numero dei posti, essendo limitati. Per questo il consiglio è di procedere alla prenotazione su Eventbrite, in modo da essere certi di poter assistere a entrambi gli eventi in tutta sicurezza.

Un giorno al museo

La giornata potrebbe cominciare con la visita a una delle due mostre temporanee. Al Museo Nivola sono presenti alcune esposizioni interessanti che uniscono sperimentazione e tradizione. Nivola: Sandscapes riguarda tutto il processo creativo del grande artista e scultore italiano, curato da Teresa Kittler e Chiara Mannarino per conto della Fondazione Nivola e il Magazzino Italian Art di Cold Springs di New York. Ma c’è anche la possibilità di scoprire come è possibile riqualificare delle opere cadute in disuso o semplicemente mai terminate. Alterazioni Video. Appunti per un parco incompiuto è un progetto con un certo spessore realizzato da Alterazioni Video. Dal 2006 il gruppo si è trovato a mappare tutte quelle zone dove sono presenti delle opere per così dire imperfette.

Incompiuto riguarda tutti quei complessi rimasti incompleti che, come nel caso del Palazzetto di Nuoro, archiviato nel 2017 ma ripreso in mano da questo collettivo trasformandolo in un luogo scenografico composto da dei piloni in cemento armato che sembrano formare un parco surreale; perfetto per creare dei racconti come nel grande cinema.

Gli incontri della sera

Persi in questa foresta di sogni perduti, conviene uscire al più presto per gli incontri della sera. Il 22 dicembre alle 19 si inizierà con la presentazione di Tutto da vivere di Elvira Serra, firma del Corriere della Sera nonché curatrice della rubrica “Polaroid”. La giornalista di Nuoro ha già alle spalle una ricca produzione letteraria: LAltra, Il vento non lo puoi fermare e Le stelle di Capo Gelsomino. E non sembra intenzionata a fermarsi, come la catena di eventi che coinvolgeranno Anna, la protagonista del suo nuovo libro. Un’ora più tardi, alle 20, il concerto di Andrea Cubeddu che proporrà il suo ultimo album, Eudaimonia. Un disco in costante ricerca della felicità in un dialogo costante con sé stessi e il mondo esterno.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]