Home / Moda & Accessori  / Orologi & Gioielli  / Missoni “veste” gli orologi di Timex Group

Missoni “veste” gli orologi di Timex Group

Accordo strategico tra Timex e Missoni per una nuova linea di segnatempo fashion

Nel mondo dell’orologeria sono ormai frequenti gli ingressi di marchi dell’alta moda che propongono pezzi più o meno esclusivi, in collaborazione con le Maison più strutturate, in grado di garantire la necessaria solidità e l’adeguato know-how per supportare un accordo di licenza di lunga durata. Ultimo in ordine di tempo è il caso di Timex e Missoni.

 

Dal tricot agli orologi di Timex

Missoni ha infatti annunciato recentemente un accordo di licenza con Timex Group per l’ideazione, lo sviluppo e la distribuzione di una linea di orologi. I segnatempo saranno disponibili a partire dall’autunno 2020 nelle boutique Missoni, nei rivenditori autorizzati e online.

Stando a quanto comunicato da Missoni e da Timex, gli orologi uniranno la precisione di un movimento Swiss Made, presumibilmente a carica automatica (anche se su questo aspetto non sono stati forniti dettagli), a un design rigorosamente Made in Italy, caratterizzato
dall’impronta estetica che ha reso celebri le collezioni del marchio. Simboli di questa estetica ben riconoscibile sono gli accostamenti di texture, materiali e colori, le stampe, il lettering e i motivi a zig-zag.

Proprio a questa ultima cifra creativa fa riferimento l’unica immagine in anteprima di uno degli orologi, diffusa da Missoni e Timex in sede di lancio della partnership.

 

Alla conquista di nuovi consumatori

Una partnership che non ha solo un valore di branding, ma che punta a inserire Missoni all’interno di un segmento particolarmente appetibile come quello dell’orologeria, medio o alto che sia, già ben presidiato da altri marchi della moda made in Italy, da Gucci a Ferragamo, da Armani a Versace. Marchi che, grazia ad accordi di licenza o alla scelta di lavorare in prima persona sugli orologi, hanno creato pezzi importanti e di successo.

 

Missoni e Timex: per i manager l’accordo è strategico

Un aspetto, quest’ultimo, ben rimarcato da Angela Missoni, Presidente e Direttore Creativo di Missoni: “Sono particolarmente orgogliosa del debutto di questa nuova linea di orologi – ha infatti dichiarato -, che aggiunge un nuovo, importante elemento al mosaico di cui si compone il mondo Missoni. Oggi più che mai, l’orologio è un accessorio di moda capace di distinguere lo stile di chi lo indossa, mostrandone il gusto e la personalità. Porteremo un filo di colore nel tempo dei nostri clienti”.

Le ha fatto eco Michele Norsa Vice Presidente di Missoni e Industrial partner di FSI, il fondo entrato nel 2018 in Missoni Spa con il 41,2% del capitale, a testimonianza del valore strategico e industriale dell’accordo con Timex: “Sono certo che Timex Group con la sua lunga esperienza e provata professionalità sarà in grado di esaltare le risorse creative di Missoni. Realizzeremo insieme un grande progetto cogliendo la straordinaria opportunità dei Timepieces per avvicinare nuovi consumatori e trasmettere loro il nostro esclusivo messaggio”.

Dal canto suo, anche Timex non ha mancato di sottolineare la propria soddisfazione per una partnership che consente al gruppo di accedere al segmento fashion dalla porta principale. Lo ha fatto attraverso le parole di Tobias Reiss-Schmidt, Presidente & CEO di Timex Group: “Siamo entusiasti di aggiungere un brand iconico come Missoni a quelli di Timex Group Luxury Division, e impazienti di combinare la nostra esperienza nell’orologeria di lusso con la moda iconica di Missoni, per mettere a disposizione dei consumatori di tutto il mondo una collezione di orologi che esprima l’estetica multicolore e l’idea di lusso contemporaneo propri del brand”.

 

Davide Passoni