Home / Notizie  / Handbook/News  / Migaloo M5: un sottomarino di lusso da due miliardi di dollari

Migaloo M5: un sottomarino di lusso da due miliardi di dollari

Il progetto, realizzato da un’impresa austriaca, unisce design, lusso e tecnologia per chi vuole spingersi oltre, in fondo al mare Mentre le aziende del settore continuano ad aggiornare il loro parterre con barche nuove e

Il progetto, realizzato da un’impresa austriaca, unisce design, lusso e tecnologia per chi vuole spingersi oltre, in fondo al mare

Mentre le aziende del settore continuano ad aggiornare il loro parterre con barche nuove e tecnologicamente sempre più avanzate, c’è chi ha pensato bene di cambiare prospettiva e puntare verso nuovi orizzonti. Stiamo parlando del Migaloo M5, un sottomarino di lusso creato per chi vuole spingersi oltre, addirittura in fondo al mare. Si tratta di un progetto ambizioso lungo 165 metri e largo 23 metri che potrà ospitare circa 20 persone e 40 membri dell’equipaggio. Dalle informazioni tecniche rilasciate dall’azienda il sottomarino può raggiungere 250 metri di profondità regalando avventure ed esperienze per una durata di quattro settimana. Il prezzo? Meglio tenersi forte. Il Migaloo M5 parte da un miliardo e mezzo di euro, anche se dalle stime si può arrivare fino a due. Insomma, se non si è capito questo oggetto avveniristico può essere acquistato da una fetta risicata della popolazione che in questo caso desidera passare una vacanza isolata dal mondo esterno. Del resto, guardando le caratteristiche presentate dall’azienda, ci sono vari elementi che la legano ai classici superyacht che si vedono nelle varie destinazioni italiane come Porto Cervo. Il sottomarino è dotato di due piscine esterne e l’eliporto che permette ai clienti di poter accedere alla struttura galleggiante in modo semplice e immediato. Quando poi si decide di passare alla modalità immersione due serbatoi laterali si riempiono d’acqua consentendo di scendere in fondo al mare in totale sicurezza. La velocità in superficie è di 20 nodi (circa 37 km/h), mentre quando si trova a una profondità più bassa ciò si riduce a 12 nodi (22 km/h).
Il Migaloo M5 spicca inoltre per il design e gli interni in pelle chiara: un salone con postazione Dj, una piscina e spa, una palestra, ampie zone pranzo, una galleria d’arte e un cinema per un intrattenimento davvero completo. Gli armatori avranno dunque l’imbarazzo della scelta come avviene nei grandi yacht ormeggiati in Gallura. Con un’unica grande differenza. Chi avrà il piacere di entrare in questo sottomarino potrà proseguire fino a una scala che conduce i passeggeri al di sotto dello scafo. Da qui si potrà ammirare la maestosità del mare osservando l’intero ecosistema marino dai vetri panoramici.

Riccardo Lo Re