Home / Destinazione  / Dintorni  / Le splendore di Golfo Aranci in un rullino

Le splendore di Golfo Aranci in un rullino

Il Comune ha presentato un contest fotografico con oltre cento immagini fotografiche che illustrano la bellezza di una delle destinazioni più suggestive della Sardegna

Ci sono diversi modi per raccontare fedelmente ciò che si ha di fronte. C’è chi usa carta e penna, e chi invece si serve della forza delle immagini grazie alle funzioni messe a disposizione della fotografia. Dopodiché è la natura a fare la differenza, tra panorami e scorci mozzafiato che hanno fatto perdere la testa a chiunque abbia visitato questo angolo di Sardegna. Chi passa da qui se ne innamora e spesso e volentieri ci ritorna. Perché Golfo Aranci è un vero scrigno di bellezze, con un golfo unico al mondo. Tavolara, Figarolo, Capo Figari e Monte Ruju che fanno da cornice al mare di questo borgo marinaro che vanta alcune tra le spiagge più belle al mondo: tra queste Cala Moresca. Un luogo perfetto per mettere alla prova i fotografi più o meno esperti che si sono messi in gioco nel Contest fotografico dal titolo “Golfo Aranci in uno scatto” per un’iniziativa lanciata dal Comune di Golfo Aranci, nell’ambito del progetto “Golfo Aranci Mon Amour”. E in questi giorni era piuttosto facile incontrare i partecipanti armati di smartphone, ma anche di macchine fotografiche più sofisticate o di droni a caccia dello scatto perfetto per immortalare un tramonto, la luce perfetta per riprendere le trasparenze del mare, quell’angolatura a cui forse mai nessuno aveva pensato prima. Un successo per l’iniziativa dunque che ha isto la partecipazione di circa cinquanta partecipanti e l’invio di oltre duecento fotografie.  Grande soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino Mario Mulas: «Crediamo siano innumerevoli gli scatti fotografici fatti dai nostri turisti durante le loro giornate a Golfo Aranci. In quelle istantanee è racchiuso il valore di una vacanza poiché fermano momenti felici in un luogo unico. Aver pensato a una iniziativa che valorizzi queste immagini risponde sia alla necessità di promuovere ulteriormente il nostro territorio attraverso i social che alla voglia di attribuire un giusto riconoscimento, ancorché simbolico, agli autori. Ogni anno ripeteremo questa iniziativa arricchendo la nostra galleria di meraviglie». Diverse le categorie del concorso stabilite dal regolamento: ambiente e natura; mare e spiagge; arte e cultura; enogastronomia locale; attività sportive. Ogni partecipante ha raccontato Golfo Aranci in maniera personale, valorizzando il patrimonio culturale, naturalistico, enogastronomico con creatività e originalità: dalle spiagge ai piatti tipici della tradizione; dagli oggetti dartigianato darte a momenti di vita quotidiana. A valutare sarà il pubblico del web che potrà votare la propria fotografia preferita e nel corso della settimana saranno proclamate le tre fotografie che avranno ottenuto il maggior numero di reazioni. Le fotografie vincitrici saranno pubblicate, col nome degli autori e delle autrici, per due settimane sui canali ufficiali del Comune, ovvero Golfo Aranci Mon Amour” e fissate in alto” in cima alla pagina come stories. Le fotografie vincitrici, inoltre, verranno stampate, nei formati e nei supporti che saranno ritenuti più opportuni e collocate presso lInfopoint Turistico di Golfo Aranci o altra sede individuata dal Comune per una stagione estiva.

Davide Mosca

[aps-counter]