Home / Dintorni/Attualità  / Laboratori teatrali, concerti e workshop. Ecco l’inverno a gonfie vele del Museo Nivola

Laboratori teatrali, concerti e workshop. Ecco l’inverno a gonfie vele del Museo Nivola

Sono tante e tutte interessanti le iniziative proposte dal Museo Nivola di Orani per tenere vivo uno spazio culturale così importante anche nei mesi invernali

Particolarmente intensa la programmazione invernale del Museo Nivola. Tra laboratori teatrali alla scoperta del grande artista Costantino Nivola, workshop intensivi di progettazione grafica, serate musicali per dire no alla violenza, alla guerra e all’utilizzo delle armi. I primi appuntamenti sono andati già in archivio con tante iniziatica dedicate ad adulti e bambini come la proiezione del film “Quando soffia il vento” e il successivo commento, il laboratorio di ceramica Cottura Raku nelle terrazze del Museo dove i partecipanti sono stati chiamati a confrontarsi con smalti e pennelli. I manufatti sono stati poi cotti al forno e ognuno ha potuto, poi,  riportare a casa una bellissima ceramica smaltata dai riflessi ramati. Particolarmente coinvolgente, inoltre, la serata concerto del 20 gennaio  dal titolo “Zero Nukes Unplugged” per dire no a tutte le guerre dove cantanti e gruppi musicali hanno allietato il pubblico presente con canzoni che hanno inciso tracce indelebili nella stori della musica come quelle di Fabrizio De Andrè, Bob Dylan, John Lennon e tanti altri. Tra gli altri appuntamenti da menzionare l’iniziativa “Per non dimenticare” sabato 21 alle 16 in occasione della Settimana della Memoria” per ripercorrere il percorso umano e artistico di Costantino Nivola e le pagine di storia che lo hanno visto protagonista delle persecuzioni razziali. Al termine della quale è stata realizzata unopera smaltata con la tecnica dello sbalzo su rame. Da segnare in agenda, poi, i prossimi eventi. A partire da “A poster for Nivola” che andrà in scena Venerdì 27, sabato 28, domenica 29 Gennaio 2023  alle 10.30 e che prevede uno Workshop intensivo di progettazione grafica. Il workshop è curato e tenuto da Monica Casu e Gianfranco Setzu ed è un percorso immersivo e stimolante tra gli aspetti principali della progettazione grafica. Si tratta di unesperienza sul graphic design dedicato ad amatori, studenti e professionisti, con un programma intensivo di 25 ore in cui si partirà dalla progettazione per arrivare alla realizzazione vera e propria di un poster ispirato a Costantino Nivola da affiggere per le vie del paese. A partire dal 21 gennaio partiranno poi i laboratori teatrali dal titolo “Il Comando Magico”, un ciclo di incontri che si svolgeranno in collaborazione con l’associazione CambiaMentis e saranno condotti da Valentina Loche che, a partire dalla lettura dei racconti sullinfanzia di Costantino Nivola, guiderà i partecipanti allesplorazione delle narrazioni dellartista, portando avanti unattività di ricerca e di trasposizione teatrale dellopera di Nivola. I laboratori si svolgeranno a cadenza settimanale negli spazi del Museo Nivola. Valentina Loche educatrice, attrice, regista maieutico e trainer teatrale, nasce nel 1978. Cresce a Orani, respirando laria che soffia fra i vicoli del Pergola Village, ispirata alla continua rinascita dai colori, le parole, i simboli, i sogni dei grandi oranesi dellarte e della cultura. LAssociazione CambiaMentis nasce nel 2017 a Orani come attivatore di processi comunitari di emancipazione  attraverso
la cultura, larte e leducazione.

Davide Mosca

[aps-counter]