Home / Moda & Accessori  / Orologi & Gioielli  / La Gioia di Pomellato

La Gioia di Pomellato

Una collezione di Alta Gioielleria celebra il DNA dello storico brand milanese

Pomellato La Gioia

Mezzo secolo dopo la sua nascita, Pomellato supera se stesso e trasforma i suoi celebri pezzi prêt-à-porter in preziosi di Alta Gioielleria, mantenendo fede allo stile che l’ha reso inimitabile.

La Gioia sublima i codici estetici della Maison: i colori delle pietre esaltano le forme morbide e sensuali, i pavè sono irregolari e gioiosi come le pavimentazioni milanesi, le catene diventano grandi e multicolor e i colori trionfano come in un arcobaleno.

Il brand Pomellato

Frutto della talentuosa direzione di Vincenzo Castaldo, sette anni dopo l’acquisizione del brand da parte del gruppo francese Kering, la nuova collezione è pronta per fare il grande salto senza abbandonare lo stile che da sempre contraddistingue la Maison.

La prima collezione di Alta Gioielleria è una narrazione della storia del brand e del suo amore per il design e il savoir faire italiano, come si evince dall’osservazione di ogni singolo pezzo, creato con maestria da 100 artigiani, in un incontro magico fra design e creatività. Dietro a piccoli e grandi capolavori di raffinatezza e creatività ci stanno ore e ore di lavoro certosino, come sottolinea  l’amministratore delegato Sabina Belli: “In sostanza tutti i nostri gioielli sono alta gioielleria perché abbiamo un centinaio di maestri orafi che realizzano tutto a mano con una straordinaria abilità artigianale. E in Italia non ci piace distinguere tra ogni giorno e speciale. Ogni giorno è un momento speciale. Questo è un omaggio di alta gioielleria ai nostri design iconici, un altro modo di esprimerli”.

Il risultato sono gioielli di una bellezza mozzafiato che non aspettano altro che essere indossati per emanare tutta la loro luce e sfoggiare cromatismi inconsueti. I gioielli Pomellato nascono per ogni occasione, non sono necessariamente legati a momenti speciali, non dettano un codice d’abbigliamento ma dimostrano un’autonomia di carattere che va oltre il consueto abbinamento gioiello/abito; sanno essere anticonformisti e senza tempo. Sono in poche parole la quintessenza dello stile.   

Lo spirito della collezione Gioia

Con La Gioia Pomellato rende omaggio alla propria storia portando alla massima espressione i tratti più emblematici della Maison: l’amore indiscusso per il colore, le gemme anticonvenzionali, il pavè irregolare, le maglie extralarge e le iconiche gourmette.

“Il DNA Pomellato alimenta la nostra Alta Gioielleria”, osserva Vincenzo Castaldo, “nel reinventare i nostri anelli, le catene Tango, le pietre dure di Ritratto e le altre nostre creazioni cerchiamo di mantenere sempre l’equilibrio tra il valore artigianale della lavorazione e l’audacia della creazione. La Gioia parla la lingua di Pomellato, ma in modo ancora più libero, temerario e sofisticato. Attraverso modelli potenti, che fanno del design il protagonista assoluto della collezione”. I cardini estetici di Pomellato culminano ne La Gioia, e il virtuosismo artigianale è messo al servizio di un’idea particolarmente identitaria, tanto “haute” quanto infinitamente radiosa.

Gourmette Caméléon

La Gourmette Caméléon è un incantevole girocollo composto da 29 maglie, ciascuna incastonata con un dégradé di pietre multicolori. Dall’azzurro ceruleo al giallo narciso, dal verde abete al rosa Malabar, le tonalità di zaffiri, smeraldi, tormaline, rubini, tanzaniti, acquemarine, spinelli, tsavoriti, granati, topazi e diamanti sono scelte e organizzate nel pavé con lo scopo di creare incantevoli sfumature cromatiche. La realizzazione di questo capolavoro ha richiesto quasi 200 ore di lavoro. Volutamente simbolica, la gourmette “arcobaleno” vuole rappresentare quei sentimenti di speranza e di solidarietà che, oggi più che mai, il mondo sta facendo propri.

Gourmette Assoluta

I collier Gourmette Assoluta svelano maglie oversize in oro tempestate da quasi 3.000 diamanti ciascuno, e sono proposte nella versione in diamanti bianchi su oro bianco, e in quella in diamanti brown su oro rosa. Queste meravigliose varianti sono accompagnate da una coppia di orecchini pendenti in oro rosa, diamanti brown dégradé e due cabochon in rubellite color lampone. L’altra preziosissima interpretazione, Gourmette Assoluta in oro rosa e bianco, rivela diamanti bianchi e cinque cabochon di peridoto di un verde ipnotico facendo pendant a un paio di voluttuosi orecchini in diamanti e peridoti.

Collier Cascade Nudo

Emblema del brand, la collezione Nudo trova la sua espressione più alta e preziosa in cinque collier importanti, irresistibilmente seducenti, che sprigionano grande lucentezza e incredibili vibrazioni di colore. Le due parure Cascade Nudo sono composte da collana e orecchini, rivelando una fluidità senza eguali con maglie chandelier che sostengono catene pendenti tempestate da pietre spettacolari, la cui densità è rafforzata dal taglio clessidra doubleface. La versione in oro rosa è tempestata di diamanti bianchi, doppiette Nudo in topazio givrée e madreperla iridescente. Un vero e proprio trionfo di verdi rigogliosi è la versione in oro rosa con sertissage di tsavoriti, doppiette Nudo in peridoto e topazio bianco.

Collier Plastron Nudo

Di gusto neorinascimentale, i tre Plastron Nudo sono concepiti come drappeggi composti da catene d’oro rosa, diamanti e pietre di colori strabilianti: il blu profondo del topazio, il verde muschio del peridoto, il lilla dell’ametista, l’arancione del granato mandarino, il rosso lampone della tormalina, il giallo aranciato del quarzo citrino e il rosa moiré della rodolite.

Pavé Sublime

Choker Iconica è un capolavoro di minimalismo e armonia: un cerchio in oro rosa interamente tempestato da un pavé dégradé irregolare di 1.706 diamanti bianchi che ha richiesto 226 ore di lavoro, conferendo al gioiello un aspetto incredibilmente setoso, ottenuto grazie alla raffinata incastonatura delle pietre. In parure, l’anello dalla forma organica con diamante cognac da 8 carati adagiato su un sontuoso letto di diamanti brown dalle varie sfumature e tre importanti bracciali in oro rosa, diamanti brown e diamanti bianchi.

Con il collier e il bracciale Sabbia Mesh, Pomellato rivisita la maglia a rete modellata a mano cospargendola di dischi in diamanti bianchi, brown e black. Il contrasto tra la leggerezza della rete in oro rosa e la matericità degli elementi in pavé conferisce un twist decisamente moderno a pezzi realizzati con tecniche antiche e complesse, custodite in gran segreto. In parure, un paio di orecchini pendenti tempestati di diamanti e due anelli aperti anch’essi in diamanti. L’altra versione del Pavé Sublime utilizza il delicato splendore dei diamanti brown sposandosi con il taupe delle perle in Sabbia de Tahiti, una parure composta da orecchini, dal doppio anello aperto e dalla collana one-of-a-kind a Y. La morbida translucenza delle perle si coniuga alla forza glamour della robusta catena in oro rosa che culmina in un pendente sferico in pavé di diamanti bianchi, brown e black.

Il Pavé Sabbia utilizza gemme di sette diverse dimensioni per creare due parure di sorprendente effetto “tie-dye”. Composte da un sautoir, da un anello e dagli orecchini a clip sono uno speciale omaggio al sertissage by Pomellato. Le ampie superfici tempestate di gemme di colore dégradé e il loro fascino tattile, trasformano le due parure in racconti di sogni tropicali. Pavé Sabbia Flamingo è realizzata in oro rosa, zaffiri rosa e rubini mentre Pavé Sabbia Peacock, in oro bianco, accoglie uno splendido sertissage in smeraldi, diamanti bianchi e brown.

Rivière

Rivière de La Gioia di Pomellato evoca la dolcezza delle ciliege, la freschezza dell’acqua alla menta, il profumo di angelica: la famiglia è composta da tre set il cui design minimalista mette in primo piano il colore delle pietre. Il rosso profondo di Rivière Grenat, in oro rosa con diamanti brown fa risaltare la rara bellezza del granato piropo. Il Rivière Péridot Menthe, con tsavoriti, sfoggia peridoti di una tonalità fresca che nell’anello “esplode” in tutta la sua bellezza. Ancora peridoti, ma in una tonalità più calda dai riflessi color anice, compongono insieme ai diamanti brown Rivière Péridot Absinthe.

Mineralismo

Con Mineralismo, Pomellato ripensa l’estetica dei minerali grezzi, accogliendone ogni singola sfumatura per creare delle piccole opere d’arte, come dipinte da Madre Natura. Sette pietre declinate in sette parure dall’estetica decisa, composte da collana e bracciale, tutte in oro rosa. Il rosa venato di nero della rodonite è messo in risalto dalle celebri griffe Pomellato, tempestate di diamanti black e zaffiri rosa. Un contrasto materico evidente nel bracciale quanto nella collana, formata da un cerchio rigido in oro rosa che sostiene tre pietre dure e un pendente a griffe allungato e uncinato come la coda di uno scorpione. In un’altra parure l’amazzonite verde celadon è esaltata da un sertissage in diamanti bianchi e tormalina Paraiba, la cui tonalità marina – unica al mondo – fa vibrare la materia della pietra. Perfetti sotto una giacca da smoking o su una camicia bianca da uomo, la collana e il bracciale in agata a bande che, con griffe tempestate di diamanti bianchi, incarnano un’eleganza misurata, lussuosa, e senza stagione. Le collane e i bracciali di Mineralismo sono disponibili anche in malachite, occhio di tigre, turchese o lapislazzuli.

Conclude il direttore creativo Vincenzo Castaldo: “La visione creativa de La Gioia è che non volevamo creare una collezione di alta gioielleria tradizionale e conservatrice nello stile di Place Vendôme. Questo non siamo noi”. Volevamo trovare la nostra strada verso l’alta gioielleria, non volevamo inventare una nuova narrazione, volevamo celebrare la nostra storia”.

Una storia che non ha eguali, e che sa fondere il gusto per il design, un’insuperabile maestria artigianale e il talento unico nel saper sceglier le pietre preziose più vibranti ed eclettiche del mondo.

Nathalie Anne Dodd

[aps-counter]