Home / Dintorni/Attualità  / Figari International Short Film Fest, al via la dodicesima edizione

Figari International Short Film Fest, al via la dodicesima edizione

Il festival cinematografico è in corso dal 17 al 22 giugno a Golfo Aranci con ben 55 titoli in corsa da 26 Paesi per i premi principali

Figari International Short Film Fest

A poche ore dall’inizio c’è molta attesa per il Figari International Short Film Fest, uno dei festival più importanti della stagione dedicati al cortometraggio. L’evento, in programma dal 17 al 22 giugno, rifulge attorno alla splendida location di Golfo Aranci, al centro di un appuntamento che offre la migliore prospettiva possibile sui talenti del futuro del cinema. Saranno infatti 55 i titoli presentati nel corso della manifestazione, alcuni dei quali provenienti da 26 Paesi. E tra le varie iniziative messe in campo dall’organizzazione c’è senza dubbio la consegna dei premi speciali dedicati ai giovani interpreti italiani e ai principali rappresentanti dellindustria cinematografica. La prima serata si terrà il 17 sulla spiaggia di Cala Sassari, per poi proseguire il giorno seguente a Cala Moresca e sul Lungomare di Golfo Aranci fino alla fine del festival.

I premi ufficiali

In attesa di sapere chi spiccherà nel concorso ufficiale, il Figari International Short Film Fest ha già svelato quelli che saranno i premi speciali assegnati durante la dodicesima edizione. Il Premio Beatrice Bracco andrà alla giovane attrice Ludovica Martino, conosciuta per aver interpretato diversi ruoli in Skam – Italia, Il campione, La svolta e Security.

Fioriamo

Il Premio Comunicazione, che per l’occasione tornerà con il nome di Premio Guglielmo Marconi, andrà invece al collega Giancarlo Commare, visto per l’appunto in Skam – Italia e Ancora più bello e scelto da una giura composta da influencer come Tess Masazza e Andrea Pinna e la giornalista Sonia Serafini.

La giuria

I 55 corti, suddivisi nelle cinque sezioni principali (Nazionale, Internazionale, Animazione, e Scarpette Rosse) dovranno invece conviverne un’altra formata da alcune figure di spicco del cinema e della televisione: lattore Francesco Montanari (Romanzo Criminale, Il Cacciatore e Regina); la conduttrice ed ex veejay di MTV Giorgia Surina che presenterà il suo ultimo libro il prossimo 19 giugno; Ema Stokholma, speaker e conduttrice su Rai Radio 2; la regista Laura Luchetti (Fiore gemello, Nudes); la regista nominata agli Oscar per Une sœur Delphine Girard; e Damien LeBlanc, selezionatore della Semaine de la Critique di Cannes. I giornalisti cinematografici assegneranno inoltre il premio del Sindacato SNGCI, mentre quello del pubblico sarà deciso così da una giuria di ogni età. I ragazzi delle scuole superiori di Olbia si occuperanno della sezione Diamanti Grezzi, dove avranno modo di selezionare quelli che ritengono più interessanti. Il Premio Rai Cinema e il Premio France TV sarà infine consegnato a due corti che potranno dunque essere trasmessi dall’emittente italiana e francese.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]