Home / Moda & Accessori  / Moda Femminile  / Fate sì, ma con grinta: Firenze Kids Fashion Runway Show

Fate sì, ma con grinta: Firenze Kids Fashion Runway Show

Le collezioni dell’Est sfilano con una ventata di energia e colore

Firenze Kids Fashion Runway Show

Sono aggraziate ma grintose, romantiche ma al passo con le nuove tendenze dei social e pronte a diffondere la loro energia sul web, per le strade e in mezzo alla natura: ecco le nuove fatine contemporanee.

La moda kids che viene dall’Est approda in modalità virtuale a Firenze – complice la regia di Fashion Vibes – portando una ventata di ottimismo e allegria dopo la lunga e faticosa attesa degli ultimi mesi. È giunto il momento che bambine e bambini si riapproprino degli indispensabili spazi di libertà, accompagnandoli con leggerezza e fiducia.

Nella Giornata internazionale del bambino sulla piattaforma di Fashion Vibes sono state presentate le collezioni kids più cool del momento, uno spazio di tutto rispetto fra le prestigiose sfilate di Pitti Uomo e Pitti Bimbo. Fluenti capelli rossi, sguardo solare e magnetico, come testimonial dell’evento è stata scelta la modella e influencer Valentina Ottaviani, perfetta “fata” che con eleganza e charme ha aperto e chiuso le tre giornate dedicate alle collezioni per bambine, presentate in anteprima e presto distribuite in tutto il mondo.

L’innovativo incubatore di tendenze di Yulia Palchikova anche questa stagione ha investito sulla ricerca e la trasversalità, sulla creatività e l’artigianalità più autentiche, in nome di una verve creativa che non conosce confini e latitudini. Forti di piccoli accessori e gadget, i capi kids dei nuovi brand sfidano le avventure urbane, con outfit confortevoli e divertenti, o creati appositamente per godere delle meraviglie della natura, che fa capolino da abiti multicolor e floreali.  Fil rouge delle collezioni è l’amore per il colore, i tagli perfetti, la praticità e la sostenibilità.

Le collezioni di Firenze Kids Fashion Runway Show

Con il motto #wearedifferent il brand russo Airen. We Are Different è un tripudio di colore e gioia che trasmette un messaggio di nuova normalità e di voglia di recuperare il tempo perso. Le piccole modelle posano sicure di se stesse, giocano con l’abbigliamento come in un cartoon, abbinano mix match di colori, stampe animalier e scacchi. Gli abiti diventano parte stessa del gioco.

Il brand coreano Dimanche Kids ha pensato per i più piccoli a una linea di abbigliamento etico e atemporale; è un viaggio in un fantasy utopico connotato da stampe esclusive che conferiscono qualità pittorica al tessuto e reminiscenze di bon ton, con motivi delicati adatti ai piccolissimi.

Elsa Fairy Dresses, che già abbiamo incontrato nelle precedenti edizioni, propone una collezione fiabesca, My Mothers Love, ricca di cromatismi floreali, di richiami alla natura e alle sue declinazioni, con look leggiadri ed evanescenti pensati per mamme e figlie: cambiano solo le lunghezze. I tessuti naturali sono decorati con ricami a mano, pietre preziose, cristalli e Swarovsky.

Punta tutto sui colori pastello la collezione Vesna 2021 di Podium Kids, dando vita a stampe che favoriscono l’alfabetizzazione visiva e potenziano la naturale curiosità dei bambini; i tessuti adoperati sembrano tele ove lasciar correre l’immaginazione in un gioco illimitato.

Chiude la tre giorni della moda kids il defilé dell’enfant prodige Sofya Tereshina, la giovanissima e già acclamata designer che segue tutte le fasi di lavorazione dei suoi capi, dal modello schizzato alla realizzazione di ogni dettaglio, fino alla produzione finale. Con la nuova collezione presenta uno stile metropolitano ed eclettico, capi comodi dalla perfetta vestibilità, creati con materiali di alta qualità e adatti per giochi on the road.

La magia dell’estate è alle porte, e con essa la voglia di evasione, libertà e sicurezza di una moda fatta ad hoc per le bambine di tutto il mondo.

Nathalie Anne Dodd

[aps-counter]