Home / Moda & Accessori  / Moda Femminile  / Evolution Fashion Vibes e World Fashion Union

Evolution Fashion Vibes e World Fashion Union

Le collezioni Donna e Kidswear 2022 fra ispirazioni dell’Est e rivoluzione digitale

Fashion Vibes

Quest’anno non si spengono le luci dei riflettori sulla Milano Fashion Week 2021, infatti abbiamo la possibilità di vedere e rivedere i momenti più emozionanti delle sfilate comodamente da casa nostra, seguendo e sostenendo chi continua a lavorare per risollevare il mondo della moda.

È indiscutibile che sia in atto una rivoluzione culturale e sociale che si sta impossessando dei nuovi strumenti mediatici per arrivare ai consumatori di ogni parte del mondo, e la MFW 2021 ci ha regalato sfilate di moda tutte in streaming. Scongiurando il pericolo di esibirsi con freddo distacco, la manifestazione ha dato spazio a nuove e interessanti soluzioni per attirare i consumatori e gli addetti al settore. Per quanto il colpo accusato dalla pandemia sia forte, i creativi non si arrestano e in tutto il mondo lanciano segnali di voler recuperare il tempo perso, rispondendo con energia agli interrogativi di un futuro ancora nebuloso, in attesa di una ripartenza su nuovi presupposti. Maggior consapevolezza, maggiore umanità, con un occhio al mercato e l’altro alla sostenibilità della moda, alle possibilità economiche e alle novità del mondo fashion.

La 5° edizione di Fashion Vibes

Ecco dunque che spicca nel panorama internazionale la nuova edizione di Fashion Vibes per la P/E 2022, un’edizione che ha visto sfilare nuovi designer emergenti russi e un eccellente brand di moda italiana, Antonio Martino Couture, che in questa occasione ha messo alla prova tutto il suo talento. La moda femminile si affianca a quella kidswear secondo un modello già utilizzato per le precedenti collezioni e che copre una fetta di mercato sempre in maggiore espansione, quella dei più piccoli e dei millennial.

Evolution Fashion Vibes RunWay, ideata da Yuliia Palchykova, è un viaggio immaginario raccontato attraverso un video emozionale. È un messaggio di ottimismo in un momento così delicato per le sorti del mondo, in cui l’artigianato, l’originalità delle idee, la qualità dei tessuti, la cura e la ricercatezza dell’esecuzione sono l’essenza stessa delle collezioni. Sostenibilità ed elementi naturali convivono con l’ambiente digitale in una nuova dimensione, che cerca di avvicinarsi alle persone e di stupirle con il talento inesauribile di nuovi creativi che portano una ventata di freschezza.

Le collezioni Primavera Estate 2022

È con la fusione dei codici di due mondi apparentemente lontani, quello europeo e quello dell’Est, da sempre uniti dalle loro culture millenarie, che scorrono immagini ipnotiche. Come in un film siamo trasportati in mondi lontani, dove castelli, dacie, ampie distese di natura incontaminata non temono la trasposizione nel mondo virtuale e danno vita a una nuova, avveniristica favola. Componendo un mosaico di culture, la moda si trasforma in un grande progetto culturale che si ispira al passato per approdare alle nuove frontiere del digitale.

Aprendo con le collezioni kidswear, By Vel presenta capi classici con un pizzico di glam secondo uno stile libero, gentile e giocoso; nel mondo di folletti e fatine del bosco di Elsa Fairy Dresses, i capi in fibre naturali raccontano di viaggi vicini e remoti. Nota bene, una collezione ad alto tasso emozionale, è un divertente puzzle con hoodies e t-shirt, che si alternano a stampe multicolore su abiti e magliette super cool, come in un videogame. E ancora, Victoria Nadolinskaya propone un mondo fantastico di abiti e accessori con look che comprendono abitini, completi sportivi con gonne o pantaloni abbinati a maxi tute e cardigan.

World Fashion Union

Le collezioni Donna di brand di tendenza come Kibovskaya, Nol e Eva Ignis precedono  il progetto dei designer di World Fashion Union, l’associazione internazionale creata da Lana Verina, il cui obiettivo principale è la creazione di una comunità  di designer provenienti da diversi paesi del mondo, aprendo nuove opportunità di crescita nell’industria della moda. Otto designer russi hanno presentato le loro capsule collection SS 2022 in un format digitale visibile sulle piattaforme Fashion Vibes e Fashion Week Online Milan.

Ha inaugurato l’evento la designer Svetlana Anokhina, con una collezione ricca di stile e praticità; a seguire le intuizioni di Anna Sovana, i cui colori accesi portano il pubblico verso terre sconfinate e selvagge, e poi i capi della giovanissima stilista Sofya Tereshina e il rigore di Nolo.

Nella giornata di chiusura della MFW, è stata la volta di Evgeniya Klimkova, che ha interpretato lo spirito della tradizione russa con grande raffinatezza, per proseguire con i lussuosi abiti di Anastasia Silantyeva, designer moscovita vincitrice del premio Vyacheslav Zaitsev, e poi il brand di Maria Dobrova, giovane ma già pluripremiata designer, e l’allegra e spensierata collezione Smile di Alina&Airen.

L’Ambassador della World Fashion Union 2021 Margarita Metlinova, vincitrice del premio Slava Zaitsev Awards nella categoria “Modella dell’anno”, ha concluso in bellezza l’evento che si conferma come uno dei più interessanti e innovativi della stagione.

Nathalie Anne Dodd

[aps-counter]