Home / Moda & Accessori  / Orologi & Gioielli  / Christie’s e Sotheby’s si aggiudicano i diamanti della Luxury Week di Ginevra

Christie’s e Sotheby’s si aggiudicano i diamanti della Luxury Week di Ginevra

In due location diverse ma vicine, Christie’s e Sotheby’s si sono fronteggiate a colpi di pietre preziose

Christie

La Luxury Week di Ginevra ha confermato la solidità del mercato per il settore dell’alta gioielleria e dei beni di lusso, con una particolare preferenza per la nicchia dei diamanti dalla colorazione naturale. Con fatturati da capogiro. A Christie’s va il primato per la migliore aggiudicazione, anche se il suo Fortune Pink non supera i record. Mentre Sotheby’s incanta con i suoi gioielli e la Ferrari di Schumacher.

Il Pink Fortune all’asta di Christie’s

Il Four Seasons Hôtel des Bergues di Ginevra ha accolto come ogni anno la Luxury Week di Christie’s. Per l’asta Magnificent Jewels, la casa inglese ha proposto un catalogo di 71 lotti tra gemme preziose, gioielli antichi e contemporanei. Su tutti spiccava il Fortune Pink, un eccezionale diamante rosa di 18.18 carati (pari a 3,363 grammi), dal taglio pera: la più grande pietra preziosa con queste caratteristiche mai messa all’incanto. Un lotto eccezionale considerando che i vivid pink diamond rappresentano meno del 2% dei diamanti aventi una colorazione naturale. L’altra peculiarità è il suo peso: meno del 10% dei diamanti rosa pesa più di un quinto di carato (0.2 grammi). Il diamante rosa è stato aggiudicato proprio a un anonimo acquirente orientale al termine di quattro minuti di contrattazione tra tre bidder al telefono. Il colpo di martello decisivo ha battuto i CHF 24,500,000, poco sotto la stima bassa di 25,000,000, e il lotto ha totalizzato CHF 28,436,500. La cifra è al di sotto dei record che Christie’s ha già fatto registrare con il Pink Legacy venduto nel 2018 per 50 milioni di franchi svizzeri.

Da Sotheby’s i diamanti colorati

Il Mandarin Oriental di Ginevra ha accolto la Luxury Week di Sotheby’s. Per la categoria Magnificent Jewels, anche Sotheby’s ha seguito il trend dei diamanti colorati. Il top lot è stato una coppia di diamanti non montati, da 20.03 e 20.19 carati, passati di mano per CHF 4,164,000. Risultato notevole anche per il Mouawad Empress, diamante giallo da 37.50 carati, aggiudicato per CHF 2,409,500.

La Ferrari di Schumacher

Il lotto forse più atteso della Luxury Week di Sotheby’s è stato la Ferrari di Michael Schumacher. La Ferrari F2003-GA è quella con cui il pilota tedesco ha conquistato cinque vittorie durante la stagione 2003 di Formula 1, assicurandosi il suo sesto titolo mondiale. La vettura storica è stata aggiudicata per CHF 14,690,000.

Sibilla Panfili

[aps-counter]