Home / Moda & Accessori  / Orologi & Gioielli  / Bulgari omaggia Pisa Orologeria e Milano

Bulgari omaggia Pisa Orologeria e Milano

Bulgari crea per il retailer milanese una serie limitata dell’Octo Finissimo: 15 pezzi che sono un tributo all’azienda e alla città dove è cresciuta

Bulgari

Quando due eccellenze con una storia comune di passione per il bello, per il design e per l’Alta Orologeria si incontrano, il risultato non può che essere a sua volta eccellente. Lo dimostrano Pisa Orologeria e Bulgari: il gioielliere romano ha infatti realizzato un’edizione speciale del suo Octo Finissimo dedicata allo storico retailer milanese.

La scelta di questo modello non è casuale. Negli ultimi anni, l’Octo Finissimo è diventato il simbolo del design di Bulgari, che con Pisa Orologeria si apre a una nuova collaborazione dopo quelle, per esempio, con gli architetti giapponesi Tadao Ando e Kazuyo Sejima. O quella, recentissima, con la casa d’aste Phillips, ispirata sia all’heritage di Bulgari, sia ai grandi architetti e designer italiani del XX secolo.

Un’avventura umana e imprenditoriale

Bulgari ha concepito l’Octo Finissimo per Pisa Orologeria come un omaggio all’avventura umana e di impresa della famiglia milanese e all’eredità che la città ha lasciato alla storia della misurazione del tempo. Il direttore creativo di Bulgari, Fabrizio Buonamassa Stigliani, ha sviluppato questa edizione limitata a partire dal fascino esercitato su di lui da un orologio da tavolo degli anni ‘50 creato da Divino Pisa, uno dei fondatori dell’azienda.

Si tratta del cosiddetto Orologio Divino, nomignolo affettuoso dato in famiglia al primo esempio di segnatempo in grado di funzionare solo grazie al magnetismo terrestre. Una caratteristica unica, che gli valse all’epoca un brevetto.

Un quadrante in stile Bulgari

L’omaggio a Pisa Orologeria e alla città si ritrova principalmente nel quadrante, realizzato in bronzo con una finitura satinata grezza e con un colore che richiama quello caratteristico dell’azienda milanese. Gli indici incisi a laser e la particolare lavorazione del bronzo danno l’impressione di qualcosa di non rifinito, di un lavoro appena sbozzato da un fabbro, omaggio alla tradizione industriale di Milano.

Un minimalismo che si ritrova anche sul quadrante del tutto privo di loghi: non c’è quello di Bulgari, non c’è quello di Pisa Orologeria. L’indicatore dei piccoli secondi, posizionato come di consueto nell’Octo Finissimo a ore 7:30, riprende e riproduce la minuteria dell’Orologio Divino, creato nel 1957 ed esposto, negli anni successivi, al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano. Un quadrante arioso, reso ancora più leggero dalle lancette scheletrate di ore e minuti e dai riflessi particolari che la luce crea sfiorando il bronzo.

Il richiamo a Pisa Orologeria, però, c’è. Si trova sul fondello in vetro zaffiro, dove sono riportati il logo dell’azienda e l’indicazione dell’edizione limitata di 15 pezzi, con il numero di ciascun orologio, sempre in maniera molto sobria.

Il movimento dell’orologio

Attraverso il fondello trasparente, si ha la piena visione del calibro meccanico ultra-sottile di manifattura a carica automatica con microrotore BVL 138, con indicatore dei piccoli secondi. Si tratta del movimento classico che equipaggia gli Octo Finissimo di Bulgari e ha una architettura bilanciata ed esteticamente affascinante.

Merito anche delle diverse finiture che caratterizzano le varie parti del movimento: lavorazione a Côtes de Genêve verticale sui ponti, finitura satinata soleil sul microrotore, lavorazione a colimaçon sulle parti della platina visibili in prossimità del microrotore e del bilanciere. La cassa è in titanio sabbiato, così come il bracciale integrato, e ha il classico diametro di 40 mm e lo spessore di 5 mm dell’Octo Finissimo.

Le parole di Bulgari e di Pisa Orologeria

«Questa collaborazione – ha commentato Fabrizio Buonamassa Stigliani – nasce da un’ottima relazione con Pisa Orologeria, un marchio che porta avanti da tre generazioni una lunga storia di valore umano e professionale. Fin dall’inizio, abbiamo voluto percorrere una strada estetica che legasse il nostro orologio iconico Octo Finissimo alla storia e al valore imprenditoriale della famiglia Pisa».

Sulla stessa lunghezza d’onda Chiara Pisa, amministratore delegato dell’azienda di famiglia: «La scelta di Octo Finissimo in titanio è stata intuitiva: rappresenta una delle icone del marchio Bulgari su cui Pisa Orologeria ha sempre creduto e in cui si rispecchia pienamente in termini di valori tecnici ed estetici». Questo orologio Bulgari è disponibile esclusivamente nel Flagship Store di Pisa Orologeria, in via Verri 7. (Davide Passoni)

[aps-counter]