Home / Dintorni/Attualità  / Berchidda capitale della musica in Sardegna

Berchidda capitale della musica in Sardegna

Il 28 dicembre i migliori protagonisti della scena musicale berchiddese, capitanati da Paolo Fresu, daranno vita ad uno spettacolo da non perdere.

Berchidda Paolo Fresu

C’è un posto in Sardegna dove batte più forte il ritmo e l’amore per la musica. Proprio lì ai piedi del monte Limbara, avvolto da rocce granitiche modellate dal tempo e dal vento di maestrale, si staglia il piccolo paese di Berchidda. Tremila abitanti circa e di questi in molti suonano e amano la musica. Merito certo del trombettista berchiddese Paolo Fresu e del suo Time in Jazz, il Festival che ha fatto conoscere la Sardegna in tutto il mondo, ma anche di una tradizione musicale legata alla musica d’insieme e in particolare a quella per banda. Questa tradizione ha avuto origine sicuramente dalla Banda Bernando Demuro, palestra dello stesso Fresu e di tanti altri musicisti. Per celebrare questo legame tra Berchidda e la musica e la Sardegna si terrà uno spettacolo da non perdere al Teatro Verdi di Sassari il 28 dicembre prossimo. “Sa banda, Sa musica, Sa Festa” sarà un concerto speciale che proporrà al grande pubblico l’esibizione dei protagonisti della scena musicale berchiddese: la Banda “Bernardo Demuro”, la Funky Jazz Orkestra, Giovanni “Nanni” Gaias e Giuseppe “Peppe” Spanu featuring Emanuele Contis e ovviamente Paolo Fresu.

«Il progetto – ha spiegato Fresu – nasce con l’intento di fare crescere e dialogare sempre di più tutte le esperienze musicali, amatoriali, semi-professionali e professionali, che producono musica a Berchidda. Con l’intento di rivitalizzare e arricchire l’attività musicale, artistica e creativa di una comunità di sole tremila anime che dimostra una vocazione alla crescita, allo sviluppo e alla ricerca dando una concreta risposta alle domande sul ruolo contemporaneo dei borghi e dei piccoli centri rurali. Un progetto che, al tempo della pandemia, acquista ancora più valore e semina per il futuro».

Il concerto del 28 dicembre -fanno sapere gli organizzatori- è il frutto di un lavoro che ha impegnato i musicisti della Banda “Bernardo Demuro” e della Funky Jazz Orkestra in dodici giornate di prove durato sei settimane sotto la guida di due direttori e arrangiatori di caratura nazionale: rispettivamente il pianista, compositore e arrangiatore Corrado Guarino e Dario Cecchini, fondatore e leader dei Funk Off, la prima funky marching band italiana. L’ingresso alla serata è gratuito con accesso consentito esclusivamente dietro presentazione del Super Green Pass. Prenotazioni al numero 079 23 61 21 (dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 20) o via mail all’indirizzo biglietteria@teatroeomusica.it. Il progetto “Sa banda, sa musica, sa festa” è promosso dall’associazione culturale Time in Jazz con il contributo del Ministero della Cultura e la collaborazione del Comune di Berchidda.

Davide Mosca

[aps-counter]