Home / Costa Smeralda/Attualità  / Aeroporto di Olbia, i voli invernali

Aeroporto di Olbia, i voli invernali

Tutti i dettagli sui collegamenti con Amsterdam e Barcellona, e sui voli nazionali per Bergamo, Napoli e Venezia.

Aeroporto di Olbia

Ogni occasione è buona per venire in Sardegna. Le temperature miti, i colori brillanti, il fascino dei borghi simbolo delle identità locali. Non resta che prendere il volo, trovando l’offerta più adatta per la sosta natalizia che sta per arrivare. Proprio per questo l’aeroporto di Olbia torna ad aprire le ali, provando ad archiviare la pandemia dopo un’estate con agosto e settembre da numeri record. Il ritorno alla normalità si specchia inevitabilmente nella Winter 2021-2022, la programmazione dei voli per i mesi autunnali e invernali dallo scalo Costa Smeralda. La Winter è partita da domenica 31 ottobre e la prima buona notizia è la riconferma dei collegamenti internazionali con Amsterdam, grazie alla compagnia Transavia, operati in codeshare con Klm, che prevede due voli alla settimana nel periodo tra il 31 ottobre e il 26 novembre e tra il 24 dicembre e il 10 gennaio 2022. Ma si prolungherà il collegamento fino a marzo, in modo tale da dare continuità al volo anche nei mesi con meno traffico, in attesa dell’esordio della stagione estiva.

Poi ci sarà il volo che collegherà Olbia con Barcellona, con la low cost Vueling, che viene operato a ridosso delle feste natalizie nel mese di dicembre e proseguirà a gennaio 2022. “Abbiamo partecipato di recente al World Routes 2021 a Milano, il meeting tra i più importanti aeroporti e le compagnie aeree di tutto il mondo. La percezione comune è positiva e fa ben sperare per una ripresa anticipata del mercato aereo – ha spiegato Silvio Pippobello, amministratore delegato della Geasar, la società di gestione dell’aeroporto di Olbia -. Da parte nostra possiamo dire che ci sono in vista novità positive rispetto al 2021, che potranno portare a risultati operativi di traffico molto vicini ai numeri del 2019, prima dell’avvento del Covid-19”.

Per quanto riguarda il network dei voli domestici invernali, Volotea, oltre a garantire i collegamenti in continuità territoriale con Milano-Linate e Roma-Fiumicino, collega Olbia con Bologna, Verona e Torino: a questi voli si aggiungono, durante le festività natalizie, tra il 17 dicembre e il 9 gennaio 2022, quelli per Bergamo, Napoli e Venezia.

Sono rimasti in programma due voli alla settimana tra Olbia e Bologna dal 31 ottobre al 28 novembre. Come novità c’è l’estensione al periodo natalizio (a partire dal 17 dicembre 2021) della rotta con Bergamo. “Devo dire che la conferma dei collegamenti internazionali e il network importante sui voli nazionali non erano risultati scontati, dimostrano che la Winter non sarà solo rotte in continuità territoriale – conferma Pippobello -. Prevediamo di far partire la stagione estiva, con la programmazione per la Summer 2022, dalla seconda metà di aprile. Le compagnie aeree avranno una grande capacità sul mercato e, notizia positiva per noi, punteranno sulle destinazioni leisure”.

Giandomenico Miele

[aps-counter]