Home / Costa Smeralda/Attualità  / Videogiochi, l’aeroporto Costa Smeralda atterra su Flight Simulator

Videogiochi, l’aeroporto Costa Smeralda atterra su Flight Simulator

Lo scalo olbiese è stato inserito nel più famoso simulatore di volo sviluppato da Microsoft

Flight Simulator aeroporto Costa Smeralda

Il migliore dei simulatori di volo atterra sulla pista dell’aeroporto Costa Smeralda. Lo scalo di Olbia è appena finito nell’ultima versione del videogioco Microsoft Flight Simulator, uscito proprio poche settimane fa. Per la Geasar, cioè la società che gestisce l’aeroporto, si tratta di una gran bella soddisfazione. Il gioco è infatti il più popolare tra quelli del genere ed è talmente realistico da essere utilizzato anche da molti aspiranti piloti. Per l’occasione l’aeroporto di Olbia è stato programmato e sviluppato dalla Orbx.

I dettagli dello scalo in Flight Simulator

Le immagini rilasciate dalla Orbx, e condivise anche sulla pagina Facebook dell’aeroporto, la dicono lunga sul livello raggiunto dal celebre videogioco. Tutto è estremamente realistico: l’aerostazione, la torre di controlli, gli aerei in pista, l’hangar, i lavoratori della Geasar, il canadair.

Perfetta anche la ricostruzione della città, con i profili delle montagne e delle colline attorno, il mare, i palazzi e addirittura il faro di Isola Bocca, che insieme a Tavolara è il simbolo di Olbia. Microsoft Flight Simulator non ha puntato solo sugli aerei di linea ma anche sui jet privati, che a Olbia, per via della vicinanza della Costa Smeralda, sono ogni estate decisamente numerosi.

La prima versione del videogioco Microsoft Flight Simulator risale al 1982. E fu subito un grande successo e una vera e propria rivoluzione per l’epoca. Poi nel tempo sono state create tante altre nuove versioni, in tutto quindici, fino a quella presentata appunto nel 2020, ben 38 anni dopo la prima.

Dario Budroni

[aps-counter]