Home / Stili di Vita  / Arte-Cultura  / Un Master per i giovani, per scoprire i nuraghi

Un Master per i giovani, per scoprire i nuraghi

La presentazione del Master Junior promosso da La Sardegna verso l'Unesco e la Fondazione Sardegna per conoscere la cultura nuragica

Master nuraghi

Osservare. Conoscere. Imparare. È ciò che emerge dall’incontro avvenuto nelle scorse ore nella sede della Fondazione di Sardegna. Un incontro che è l’inizio di un lungo percorso per i giovani studenti sardi delle scuole superiori. La Sardegna verso l’Unesco sta portando avanti in questi mesi una sfida molto importante. L’obiettivo è preciso, millimetrico, saldo come la pietra di qualsiasi nuraghe, resistito fino ad ora ai vari cambiamenti del tempo: inserire la civiltà sarda tra i patrimoni Unesco. Le varie attività messe in campo dal Presidente dell’associazione Pierpaolo Vargiu e dai suoi delegati stanno andando verso questa direzione, accogliendo sempre nuovi sostenitori di questo piano, che prevede, tra le varie cose, un Master Junior che comincerà proprio da quest’anno scolastico. Il sapere non può più essere considerato un concetto astratto, ma un punto di partenza per il futuro del turismo in Sardegna. Una regione straordinaria che ha alle spalle un patrimonio da valorizzare. Proprio per questo c’è bisogno di un investimento concreto, puntando su una comunicazione efficace (come già sta accadendo in questi mesi) e su eventi diretti al pubblico, in modo che questa possa diventare una strada percorribile. La cultura nuragica, in tal senso, può rappresentare uno stimolo alla crescita, sviluppando alternative sostenibili capaci di rafforzare l’identità dell’isola, partendo dalle sue radici lontane.

Il Master sui nuraghi nel dettaglio

Questo nuovo programma de La Sardegna verso l’Unesco vedrà la partecipazione della Fondazione Sardegna, il Banco di Sardegna, l’Ufficio Scolastico regionale e l’assessorato regionale alla Pubblica Istruzione. La presenza di una commissione, che sarà composta dai rappresentanti dei promotori del progetto, cercherà di  monitorare il gradimento del corso tra gli studenti. In base ai risultati raggiunti, questa serie di lezioni si adatterà con altre iniziative culturali, e con la speranza di promuoverla in altre regioni nel nostro Paese. Per quanto riguarda lo svolgimento, il Master Junior avverrà nella modalità sia online che fisica, con la possibilità di conoscere nel dettaglio alcuni dei momenti storici di quest’epoca.

I corsi del Master sui nuraghi

Gli studenti partecipanti saranno 30 per ogni corso di studi, trovandosi al termine del loro percorso di studi negli istituti superiori. Le attività del Master Junior potranno essere svolte entro le sei settimane dall’inizio del corso, che vedrà la partecipazione attiva di esperti e docenti nei mesi tra marzo e aprile.  E una volta concluso il percorso, verrà rilasciato a tutti gli alunni un diploma di partecipazione. E non è tutto. Gli studenti che lo vorranno potranno ricevere l’attestato di “cultore della civiltà nuragica”, consegnato solo dopo un breve colloquio con il direttore scientifico del corso o con uno dei docenti del corso.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]