Home / Costa Smeralda/Attualità  / Rivoluzione green a Olbia: ecco la pista ciclopedonale del Cipnes

Rivoluzione green a Olbia: ecco la pista ciclopedonale del Cipnes

Il percorso sarà coperto da un grande impianto fotovoltaico e attraverserà la zona industriale della città. Sarà inaugurato il prossimo settembre

pista ciclopedonale Olbia Cipnes Gallura

Le zone industriali non sono tutte uguali. Quella di Olbia, per esempio, è ormai sempre più parte integrante della città, con servizi, scuole e, presto, anche una lunga e rivoluzionaria pista ciclopedonale. In nome della mobilità sostenibile, il Cipnes Gallura , cioè il consorzio industriale, ha dato il via ai lavori che daranno vita a una pista lunga 3.7 chilometri e larga 4 metri con due corsie ciclabili e una pedonale. La pista, che sarà coperta da un grande impianto fotovoltaico, costeggerà il vialone principale della zona industriale, dalla zona del McDonald’s, in fondo a via Dei Lidi, fino all’area del pozzo sacro di Sa Testa, vicino alle spiagge di Pittulongu. Gli obiettivi sono diversi: consolidare la transizione energetica verso le fonti rinnovabili, far diminuire la bolletta consortile, riqualificare la zona e favorire il benessere psicofisico delle persone.

Rivoluzione verde

La pista ciclopedonale del Cipnes sarà pronta entro il mese di settembre 2021. Ed è realizzata grazie a un finanziamento agevolato di 5 milioni di euro proveniente dal Fondo Jessica dell’Unione europea e dalla Banca europea per gli investimenti. Uno degli aspetti fondamentali riguarda l’impianto fotovoltaico che coprirà la pista. Nello specifico, saranno installati tre impianti con 7296 pannelli da 270W ciascuno, per una superficie totale di pannelli di 18mila metri quadri. La potenza totale degli impianti sarà di 1969,92 kW (2 Mwp).

A inaugurare i lavori, nei giorni scorsi, sono stati Aldo Carta, direttore del Cipnes, Mario Gattu, presidente del Cipnes, Settimo Nizzi, sindaco di Olbia, e Pietro Carzedda, subcommissario della Provincia per la zona omogenea Olbia-Tempio. La nuova pista sarà aperta a tutti e, tra le altre cose, vanterà anche alcune postazioni di bike sharing.

La grande rete ciclabile

Il percorso ciclopedonale del Cipnes sarà presto annesso alla rete ciclabile in fase di realizzazione in città. Una rete che, grazie a diversi progetti e finanziamenti ottenuti e messi in campo dal Comune, unirà l’aeroporto Costa Smeralda con il centro città. E quindi con via dei Lidi, dove prenderà appunto il via il percorso progettato dal Cipnes.

Dario Budroni

[aps-counter]