Home / Notizie  / YCCS/News  / Partenza con meteo a favore per la RAN 630

Partenza con meteo a favore per la RAN 630

Porto Cervo, 14 settembre 2020. Ore 16.00, 15 nodi da NW. Con queste condizioni ideali è partita la terza edizione della RAN630, la lunga del Tirreno che vede alla regia lo Yacht Club Livorno con

Porto Cervo, 14 settembre 2020. Ore 16.00, 15 nodi da NW. Con queste condizioni ideali è partita la terza edizione della RAN630, la lunga del Tirreno che vede alla regia lo Yacht Club Livorno con l’Accademia Navale di Livorno.

630 miglia da correre sulla rotta Livorno-Porto Cervo-Napoli-Livorno, la Ran 630 è di fatto la prima regata d’altura italiana del calendario Uvai che va in scena dopo l’emergenza sanitaria.

Si è arrivati alla nuova partenza programmata in pieno periodo emergenziale credendo in questa regata più determinati di sempre, organizzatori ed equipaggi. I numeri non sono quelli del record auspicati ma testimoniano il potenziale di crescita della RAN630 e in un’annata come il 2020 ­– con l’emergenza sanitaria purtroppo ancora non rientrata – si è già molto orgogliosi di non aver annullato la regata e resistito con uno zoccolo duro di iscritti.

Sono otto le barche che stanno correndo questa terza edizione che vede brillare la sua buona stella e tiene alte le tradizioni marinare che l’hanno fatta nascere: cinque equipaggi della Marina Militare (Corsaro II, Orsa Maggiore, Stella Polare, Capricia e Deneb) e tre equipaggi armatoriali che corrono tutti in coppia (il Class 40 Vaquita di Alessio Bernabò, il Class 950 Pegasus di Francesco Conforto e il First 44.7 Argo di Luciano Manfredi).

«L’inizio di una regata è il meteo. Si guarda il cielo per sapere dove andare e immaginare la tattica. Quest’anno sarà una RAN perfetta: è previsto vento di NW per scendere verso Porto Cervo e Napoli ma anche di SE per tornare da Napoli verso Livorno. Forse un giorno di bonaccia fra Porto Cervo e Napoli» », ha commentato durante il briefing meteo che ha preceduto la partenza di ieri il Presidente dello Yacht Club Livorno Gian Luca Conti.

Vaquita-Crossing Routes è stata la prima imbarcazione a girare la boa situata nei pressi di Porto Cervo, la flotta ora si sta dirigendo verso Napoli.

La premiazione della regata è prevista per domenica 20 settembre, sul sito della regata il live tracking per seguire gli equipaggi in corsa.

Per ulteriori informazioni visitare il sito dell’evento.