Home / Stili di Vita  / Arte-Cultura  / On Paper VI, la Sardegna indecifrabile in mostra a Cagliari

On Paper VI, la Sardegna indecifrabile in mostra a Cagliari

Sardegna indecifrabile. Guardare il tempo è la nuova mostra in programma al Castello San Michele di Cagliari, in versione online dal 29 dicembre

On Paper VI

Il Castello San Michele di Cagliari è di nuovo al centro di una nuova rassegna artistica. Le porte sono al momento chiuse (si aspettano nuove disposizioni per i musei), ma la versione online di Sardegna indecifrabile. Guardare il tempo è disponibile dal 29 dicembre. Un viaggio, seppur virtuale, alla scoperta di alcune opere, installazioni e creazioni in street art frutto del progetto internazionale di Casa Falconieri, On Paper VI. E con nomi eccellenti che riempiranno di contrasti e colori le mura del castello: Rosanna Rossi, Sandro Bracchitta, Umberto Giovannini, Ermanno Leinardi, Gaetano Brundu, Gabriella Locci, Giovanna Secchi, Crisa, Pietro Desirò, Alberto Marci e Veronica Paretta, Gianfredo Camesi, Carlos Colombino e Carolina Ceca.

Riprendersi il tempo

Antonio Scurati, in un recente editoriale sul Corriere, parla della sospensione del «tempo grande della storia». Con l’emergenza sanitaria ci si sente incapaci di vivere in un sistema complesso. La stessa unità di misura, il tempo, sembra essere saltato in mille pezzi, rendendo impossibile una qualsiasi programmazione futura. Lo sguardo non riesce ad andare oltre il presente, e non riesce a mettere in relazione il proprio io con l’altro senza rimanere sospesi nel vuoto. L’unica eccezione è il domani. Ma quello più vicino, al massimo di 24 ore. Il resto rimane incerto. Per questo, bisogna tornare a Guardare il tempo, prendendo spunto dal titolo della mostra che rientra nel filone di On Paper VI. Non fermarsi più al minuto, ma provare spingersi oltre quel muro che ha avuto comunque il pregio di proteggerci in questi mesi.

On Paper VI

Il progetto di Casa Falconieri

Immaginare, sperimentare, sconfinare. I progetti di Casa Falconieri esplorano ogni zona dell’arte, in una continua ricerca verso i suoi confini. E attorno ad essa, creare uno spazio di discussione e condivisione di idee. L’arte non si ferma mai, così come i suoi concetti, sui quali si possono costruire progetti innovativi come  On Paper VI. La Sardegna offre ogni tipo di spunto per raccontarli, anche se la forma apparente di un’isola può ingannare. È lì, circondata dal mare, un concentrato di spiagge e monti già perlustrati. Cosa altro c’è da scoprire? E invece anche quelle aree si nasconde il mistero, che con il suo fascino spinge chiunque, a cominciare dagli artisti, a scoprire un modo per decifrarlo.

Oltre a valorizzare e a diffondere lopera darte su carta, con On Paper VI Casa Falconieri vuole proprio sfruttare il segno di ogni lavoro per esplorare i territori dell’arte, proponendo alcuni spunti interessanti di riflessione e di confronto tra pensiero artistico, e nuovi sistemi nella ricerca e le tecnologie messe in campo dall’arte.

Nel Castello di San Michele, il legame tra passato e futuro

Il Castello diventa il ponte tra i grandi autori del Novecento in Sardegna con quelli del presente. Questi ultimi sono riusciti a emergere con opere d’arte moderne che vanno dalle nuove installazioni alla street art. Una sperimentazione che non può non tenere conto della storia e dei suoi grandi artisti, come Mario Delitala, Eugenio Tavolara, Giuseppe Biasi, e Felice Melis Marini, con il suo Manuale dellincisione. Solo da qui si è in grado di cambiare o stravolgere i propri percorsi creativi, capaci di mutare solo se si ha la coscienza dei cambiamenti continui della società e dell’arte stessa. La mostra Sardegna indecifrabile. Guardare il tempo vuole essere questo. Un modo per ricordarsi che la ricerca, anche quella più originale e senza tempo, ha un’origine, e che questa va incasellata nel flusso della nostra storia. Solo così, si è in grado di individuare il suo vero valore.

La mostra è realizzata grazie alla Regione Autonoma della Sardegna, alla Fondazione di Sardegna, al Comune di Cagliari, con il supporto dellAssociazione Orientare, lAssociazione culturale Mario Delitala, alla galleria darte Cartavetra e la collaborazione del Consorzio Camù.

Riccardo Lo Re

On Paper VI

Credits

Immagine di copertina

  • Castello San Michele, Cagliari, Sardinia, Italy wikipedia
  • C’era_una_volta_il_castello wikipedia

[aps-counter]