Home / Costa Smeralda/Attualità  / Lo Yacht Club Costa Smeralda chiude la stagione 2021

Lo Yacht Club Costa Smeralda chiude la stagione 2021

A Porto Cervo l’ultima regata di quest’anno. Il commodoro Illbruck: «Arrivederci al 2022»

Yacht Club Costa Smeralda

La stagione va in archivio. Lo Yacht Club Costa Smeralda saluta le regate del 2021. Sono stati mesi vissuti in maniera particolarmente intensa, quelli appena passati. Mesi col vento in poppa in cui il prestigioso club con sede a Porto Cervo ha promosso una lunga serie di manifestazioni sportive che, dopo il periodo più duro della pandemia, hanno richiamato velisti e imbarcazioni da tutto il mondo.

Sfida in mare

L’ultima regata organizzata dallo Yccs, la Sailing champions league final, in scena nelle acque della Marina di Porto Cervo dal 7 al 10 ottobre, ha visto il trionfo del team finlandese Esbo Segelförening, che ha  portato a casa il titolo di Miglior yacht club dell’anno. Al secondo posto, invece, gli svizzeri del Seglervereinigung Kreuzlingen, mentre la medaglia di bronzo è andata ai tedeschi del Flensburger Segel-Club. Sono rientrati tra le prime dieci posizioni della classifica i due team italiani partecipanti, l’Aeronautica Militare e il team dello Yacht Club Costa Smeralda. «Le condizioni erano difficili, con vento rafficato e instabile ma è una situazione alla quale siamo abituati da noi in Finlandia. Il nostro team funziona bene e questo aiuta molto – commenta Anton Eklund, tattico dell’Esbo Segelförening -. Nell’ultima regata siamo rimasti calmi e concentrati, abbiamo fatto una buona partenza. Questa potrebbe esser stata la chiave del nostro successo! Siamo davvero felici per questa vittoria».

Giù il sipario

La regata dei giorni scorsi, durante la quale sono stati anche promossi i principi ambientalisti della Charta Smeralda e di One ocean foundation, ha quindi ufficialmente chiuso la stagione 2021 del club di Porto Cervo. Una stagione cominciata in primavera e che ha potuto contare su decine di appuntamenti, tra cui la prestigiosa Maxi yacht Rolex cup di settembre. «Per la prima volta abbiamo organizzato una stadium race all’interno della Marina di Porto Cervo, è stato uno spettacolo a mare di cui hanno potuto godere anche gli spettatori a terra – commenta il commodoro del club Michael Illbruck -. Sono state quattro giornate intense, il format di questa regata ci ricorda quanto sia importante la costanza per ottenere risultati eccellenti. Nello sport, ma non solo, l’atteggiamento propositivo verso le difficoltà è la chiave del successo. Con questo evento chiudiamo la stagione dello Yccs, un anno in cui siamo riusciti a ripartire con le attività sportive, a svolgere le regate in calendario ma soprattutto abbiamo potuto riaprire le porte a tutti i velisti, armatori ed equipaggi che sono ritornati a Porto Cervo nonostante le difficoltà del periodo. Arrivederci alla stagione 2022!».

Dario Budroni

Credits

  • Foto dal sito dello Yacht Club Costa Smeralda

[aps-counter]