Home / Notizie  / Handbook/News  / Lamborghini in festa a Tokyo per celebrare i 50anni della leggendaria Countach

Lamborghini in festa a Tokyo per celebrare i 50anni della leggendaria Countach

Spettacolare la parata di quasi cento auto della casa di Sant’Agata Bolognese per le vie di Tokyo Il mito della leggendaria Lamborghini Countach compie cinquant’anni. E per celebrare questa importante ricorrenza la casa di Sant’Agata Bolognese

Spettacolare la parata di quasi cento auto della casa di Sant’Agata Bolognese per le vie di Tokyo

Il mito della leggendaria Lamborghini Countach compie cinquant’anni. E per celebrare questa importante ricorrenza la casa di Sant’Agata Bolognese ha deciso di volare in Giappone, a Tokyo, per il Lamborghini Day Japan 2021. Per l’occasione è stato lanciato un “Countach Contest Japan” che ha portato alla selezione dei dieci esemplari più belli da esibire nel famoso grattacielo Shinjuku Sumitomo Building, noto per la sua forma triangolare. Maestosa e spettacolare anche la sfilata di altre venti Countach e settanta altri modelli di Lamborghini per le vie della capitale nipponica. Una parata automobilistica che ha attirato l’attenzione di migliaia di persone.

Il concorso “Lamborghini Countach Contest Japan” si è tenuto online l’8 ottobre di quest’anno e ha visto la partecipazione di tantissimi modelli, da quelli certificati dal Polo Storico, fino a esemplari di Countach, dieci dei quali selezionati attraverso una votazione online. Cinquecento partecipanti hanno poi espresso il loro voto finale in occasione dell’evento di Tokyo e la vettura che si è aggiudicata il massimo dei voti è stata eletta “Best of Countach”. Inoltre, Jun Nishikawa (giornalista automotive), Shiro Nakamura (designer automotive) e Shiro Horie (caporedattore di Octane Japan) hanno conferito il premio speciale della giuria. Non solo modelli leggendari del passato, ma c’è stato anche lo spazio per l’esposizione di una Lamborghini Aventador e soprattutto per la presentazione della nuova Essenza SCV12. L’ultima Hypercar di Sant’Antagata bolognese è stata sviluppata dal reparto “Squadre corse” e può vantare un motore V12 ad aspirazione naturale con una combinazione di soluzioni tecniche innovative in gradi di offrire un’esperienza di guida senza precedenti.

Davide Sfrecola, Automobili Lamborghini Head of Japan, ha indirizzato i suoi ringraziamenti a tutti i clienti provenienti da ogni parte del Giappone: “Il nostro legame con gli appassionati della Countach e di Lamborghini ha un grande valore per noi e continueremo a creare nuove opportunità di incontro online e dal vivo per diffondere il prestigio del DNA Lamborghini. Nel corso dell’appuntamento giapponese, poi, è stato allestita la “lounge Lamborghini Tokyo” per dare la possibilità ai clienti di acquistare la propria autovettura personalizzandola con una scelta di combinazioni di colori e materiali pressoché infinita.

Davide Mosca