Home / Dintorni/Attualità  / Jared Leto, la scalata a Cala Goloritzè

Jared Leto, la scalata a Cala Goloritzè

L’attore, prossimamente al cinema con House of Gucci e Morbius, ha rivelato su Instagram il momento in cui ha scelto di tornare in Sardegna

Jared Leto

Di recente abbiamo raccontato dell’avventura di Alex Honnold e della moglie Sanni McCandless Honnold. Lo scalatore, già visto all’opera nel documentario Free Solo di Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi prodotto da National Geographic, aveva scelto la Sardegna come ennesima sfida per stabilire dove e quali sono i nostri limiti. Ebbene, non erano i soli nel Golfo di Orosei. A Cala Goloritzé c’era anche uno degli attori più in voga del momento, visto il programma che lo attenderà nei prossimi mesi. Stiamo ovviamente parlando di Jared Leto, frontman dei 30 Secondi to Mars con una lunga carriera nel mondo del cinema. Ha stupito un po’ tutti vedere il profilo Instagram aggiornato con delle foto mozzafiato. I colori, le forme delle rocce e le sfumature dell’acqua tendente allo smeraldo, non avevano lasciato troppi dubbi agli utenti. Jared Leto è stato proprio in Sardegna. Non che questo sia una grossa novità. È già stato immortalato mentre si godeva delle meritate vacanze nella prestigiosa Costa Smeralda, passeggiando tra le vie di Porto Cervo fino a quando non ha colto l’occasione di scattare delle foto vicino al mare.

Jared Leto, da Tavolara a Olbia

Questo legame non si è più strappato. E a giudicare dalle immagini presenti su Instagram, si è rafforzato parecchio, come le corde che servono per l’arrampicata.   Jared Leto è tornato in Sardegna in cerca di ulteriori emozioni. Sensazioni che si possono provare provando a raggiungere la vetta di questi monumenti naturali. Cala Goloritzé è uno dei posti ideali per stare a contatto con la natura. La catena del Supramonte è qualcosa di unico, con delle pendenze che tolgono davvero il fiato. E il bello è che il mare si trova alle sue spalle, in uno spettacolo di luci che solo la Sardegna è in grado di offrire. Jared Leto non poteva dunque lasciarsi scappare questa opportunità. Vedendo le foto scattate l’impressione è che si sia davvero divertito con loro osservandola dall’alto.

Arrivando in vetta si avverte un totale senso di libertà nel vedere tutto questo con i propri occhi. Per un attore come lui rappresenta l’esperienza più vera che ti permette di lasciare ampio spazio all’immaginazione e all’improvvisazione del momento. Come lo scatto rivolto a due cittadine di Olbia, Maria Azara e Rosina Sechi, così come ha riportato La Nuova Sardegna.

I progetti futuri

Jered Leto sarà al cinema prossimamente con due film. Il primo è House of Gucci, diretto da Ridley Scott. Una storia che ripercorre le vicende familiari della Maison italiana che porteranno al tragico omicidio di Maurizio Gucci. Il secondo lo riporterà nel mondo die cinecomics dopo la sua interpretazione di Joker in Suicide Squad e in Zack Snyder’s Justice League. La sponda in questo caso è opposta, essendo un personaggio della Marvel. Morbius, il vampiro vivente, espanderà di nuovo l’universo narrativo di Spider-Man, in mano a Sony con l’unica eccezione di Peter Parker, in mezzo a questi due filoni narrativi (MCU e Sony’s Spider-Man Universe) che andranno un giorno a collidere.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]