Home / Costa Smeralda/Attualità  / Italia, what’s Next? Prospettive 2023, condotto da Annalisa Chirico

Italia, what’s Next? Prospettive 2023, condotto da Annalisa Chirico

L’evento rientra tra i grandi appuntamenti in programma a Porto Cervo nel pieno delle celebrazioni dei 60 anni del Consorzio

Annalisa Chirico

La stagione in Costa Smeralda non si ferma al solo intrattenimento. L’informazione e la politica in tutte le sue sfaccettature vengono messi al centro di vari incontri dedicati al presente e al futuro del nostro Paese. Uno spazio in cui interagire con le firme delle principali testate italiane che proveranno a fare il punto sulla situazione odierna che sta attraversando lo stivale. Italia, whats Next? Prospettive 2023, in programma il 9 luglio alle 22 in Piazzetta Centrale a Porto Cervo, è il primo talk che verrà presentato in occasione degli eventi celebrativi dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda. Un’opportunità per andare oltre la notizia e approfondire le diverse tematiche che saranno affrontare nel corso della serata. In questo dibattito ad aiutare i presenti ci penserà una delle più importanti personalità della tv italiana, Annalisa Chirico, l’ideatrice di questo incontro che vedrà la partecipazione di colleghi come Giulio Gambino, Fabio Savelli, Pietro Senaldi e Francesco Magnani.

Gli ospiti

Annalisa Chirico è una giornalista, saggista e opinionista all’interno di alcune trasmissioni di punta della televisione italiana. Oltre a essere founder CEO di AC Advocacy & Communication srl, è tra le firme di spicco del quotidiano Il Foglio, dove scrive sia di giustizia sia di politica.

Negli anni ha completato il ciclo di studio che le ha permesso di ottenere un Dottorato in Teoria politica alla Luiss Guido Carli, marcando il suo particolare interesse verso tematiche di attualità. La sua carriera è proseguita inoltre con la direzione del sito LaChirico.it, dove si occupa sempre di temi legati alla cronaca politica con ampi spazi al settore esteri, l’economia e il mondo lifestyle.

Giulio Gambino ha invece studiato Storia alla School of Oriental and African Studies di Londra e Giornalismo politico alla Columbia University Graduate School of Journalism di New York, portandolo a collaborare per diverse testate come LEspresso e La Stampa, fino a fondare The Post Internazionale, sia in formato cartaceo sia digitale. Insieme a lui ci sarà Fabio Savelli, giornalista della redazione economia del Corriere della Sera dopo una carriera nelle redazioni per lAnsa, La Repubblica e Milano Finanza, e Pietro Senaldi, collaboratore in passato de Il Giornale diretto da Vittorio Feltri, per poi passare a Libero dove in questo momento ricopre il ruolo di co-direttore insieme ad Alessandro Sallusti. A chiudere la lista degli interlocutori Francesco Magnani, volto de L’aria che tira in onda su La7.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]