Home / Dintorni/Attualità  / In Gallura nasce un istituto di formazione dedicato al turismo

In Gallura nasce un istituto di formazione dedicato al turismo

I corsi post diploma hanno preso il via a Olbia e a Tempio. L’obiettivo è formare nuove figure professionali

Gallura

La Gallura è terra di turismo. Ed è proprio qui che è appena nato un nuovo istituto tecnico superiore dedicato a chi vuole lavorare nel settore dell’accoglienza e della promozione dei tesori naturali e culturali. Nelle scorse settimane hanno anche preso il via le prime lezioni, in modalità online, nelle sedi di Olbia e di Tempio Pausania. L’istituto si chiama Fondazione Its turismo e attività culturali Sardegna e si tratta di un percorso di formazione post diploma promosso dalla Regione, dai Comuni e da diversi partner privati.

Gli obiettivi

La Fondazione Its è nata con lo scopo di partecipare attivamente alla formazione di competenze specialistiche all’interno del comparto turistico regionale. «Il nostro obiettivo è quello di coltivare figure professionali adeguate alle esigenze del contesto economico, effettuare una puntuale analisi del fabbisogno formativo necessario al mondo produttivo e alimentare il network della Fondazione Its con la costituzione di partenariati partecipanti ai bandi regionali, nazionali ed europei rivolti allo sviluppo e all’internazionalizzazione delle imprese, alla ricerca e all’innovazione» si legge nella presentazione ufficiale della fondazione, che come presidente ha Tonino Nieddu e come vice Felice Catasta.

La Regione

La nascita dell’istituto è stata fortemente voluta dalla Regione Sardegna. «Con la formale costituzione del nuovo istituto viene mantenuta in pieno la volontà politica che ha portato a questo importante traguardo – commenta Andrea Biancareddu, assessore regionale alla Pubblica istruzione.

La Fondazione Its nasce in un territorio che vanta una delle più grandi e antiche vocazioni turistiche e vede coinvolti oltre che la scuola, l’università e la formazione professionale, gli enti locali della Gallura e alcune delle più importanti imprese turistiche del territorio. La fondazione opererà in sinergia anche con le altre fondazioni già operanti in Sardegna e sarà in grado di offrire una istruzione superiore e formativa di assoluto livello a tutti i ragazzi sardi, in un settore strategico come quello del turismo. Si parte, quest’anno, con due percorsi di istruzione, per tecnico superiore per la ricettività turistico ricettiva. Un percorso si terrà nella sede di Olbia mentre un altro percorso di istruzione superiore si svolgerà nella sede di Tempio, per coprire così tutti fabbisogni di istruzione che uniscano virtualmente la montagna e la costa nord orientale e nord occidentale della Sardegna».

Informazioni utili

Le prime lezioni hanno preso il via a fine dicembre. Sono 40 gli allievi già iscritti ai corsi, ma le iscrizioni sono comunque ancora aperte. Per ulteriori informazioni si può visitare il sito ufficiale della Fondazione Its.

Dario Budroni

Credits

  • La Spiaggia del Principe, in Costa Smeralda (foto Marcello Chiodino);
  • La ruota panoramica nel waterfront di Olbia, in Gallura.

[aps-counter]