Home / Costa Smeralda/Attualità  / A gonfie vele con il programma 2022 dello Yacht Club Costa Smeralda

A gonfie vele con il programma 2022 dello Yacht Club Costa Smeralda

Il calendario delle regate e delle iniziative dello Yccs è stato presentato a Milano nel corso di una conferenza stampa

Yacht Club Costa Smeralda

Il vento di maestrale soffia forte sulla costa di Porto Cervo. Alcune imbarcazioni a vela solcano il mare a largo di Capo Ferro, veloci come se fossero impegnate in un duello all’ultima boa. Qui lo spettacolo è davvero unico. Una suggestione che anticipa quello che accadrà nei prossimi mesi con l’avvio delle competizioni veliche internazionali. E per avere idea di cosa ci aspetta ci siamo spostati a Milano dove è stata appena presentata la stagione sportiva 2022 dello Yacht Club Costa Smeralda. A fare gli onori di casa la presidente del Consiglio Direttivo dello YCCS, la principessa Zahra Aga Khan che con un video messaggio ha accolto soci, partner, giornalisti e amici dello YCCS. Una conferenza stampa che si è svolta in presenza dopo ben due anni a causa delle restrizioni indicate dalle normative anti pandemia. Presente anche il Commodoro YCCS, Michael Illbruck che con queste parole ha commentato la stagione 2022: «Ci aspetta unaltra intensa stagione, con tante sfide e altrettanti propositi. La situazione internazionale è drammaticamente preoccupante ma, mi rifaccio alle parole di World Sailing, lo sport può e deve essere una forza positiva. Lo scorso anno lemozione dei velisti nel ritrovarsi e tornare a regatare a Porto Cervo è stata palpabile e propulsiva, siamo lieti di poter offrire ai soci, partner, velisti, amici una casa in cui tornare ogni anno, in un luogo meraviglioso. Affronteremo anche questa stagione con uno spirito costruttivo, tenendo sempre alto il livello di attenzione sia verso la situazione internazionale che verso lo sviluppo della pandemia. Ringrazio i partner dello YCCS, in particolare Rolex, Allianz, Jaguar Land Rover, per il costante supporto alimentato dalla condivisione dei valori che guidano levoluzione dello YCCS sin dalla sua nascita. Progetti come quelli di Young Azzurra, che investono nelle giovani generazioni, ci permettono di guardare al futuro con speranza. Buon vento a tutti».

Nell’anno delle celebrazioni e ricorrenze importanti, i 60 anni dalla nascita della Costa Smeralda, i quarant’anni dal varo di Azzurra, i trenta dal record del Destriero è stato presentato anche il progetto del proseguimento di Young Azzura. Non solo foiling, ma soprattutto l’idea di supportare i migliori giovani velisti sardi per il quadriennio olimpico 2021/2024 con l’obiettivo di Campionati Nazionali, Europei, Mondiali e ai Giochi Olimpici.

La selezione degli atleti Young Azzurra si sta svolgendo in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), in particolare quella della III Zona (Sardegna), insieme a una commissione interna allo YCCS. Il primo atleta selezionato è Cesare Barabino, un velista di interesse nazionale, il più giovane a far parte della squadra olimpica ILCA 7 (ex classe Laser) che lo YCCS ha deciso di supportare nel suo percorso verso le Olimpiadi in quanto atleta sardo emergente.

Il programma dello Yacht Club Costa Smeralda

Per quanto riguarda il programma delle competizioni la regata di apertura della stagione sarà la Giorgio Armani Superyacht Regatta. A seguire la seconda edizione della J/70 Sailing Clinic, un evento dedicato ai Soci YCCS. In unatmosfera amichevole si svolgerà una nuova regata di cantiere, la prima edizione Italia Yachts Sailing Week, dal 15 al 18 giugno, cui farà seguito un altro evento di riferimento a livello internazionale, dal 22 al 30 del mese infatti si svolgerà, per la prima volta a Porto Cervo, il Campionato Mondiale dAltura ORC (Offshore Racing Congress). Sono oltre 70 le imbarcazioni iscritte ad oggi e la flotta sarà suddivisa in tre classi, individuate in base alle dimensioni e alle prestazioni delle imbarcazioni partecipanti, al vincitore di ciascuna sarà assegnato il titolo di Campione del Mondo ORC. Tra luglio e agosto gli appuntamenti sportivi in programma saranno: la Coppa Europa Smeralda (8-10 luglio), il Campionato Sociale dedicato ai soci YCCS (6-7 agosto), il Trofeo Formenton (20 agosto) e la Palermo-Porto Cervo-Montecarlo (19-24 agosto).

Settembre sarà poi il mese clou della stagione velica con la 32esima edizione della Max Yacht Rolex Cup dal 4 al 10 settembre, con la novità della IMA 24 hour Challenge poro Cervo-Monaco. Tra le altre importanti novità è da segnalare il ritorno, dopo quattro anni di assenza, della Rolex Swan Cup in programma dall’11 al 18 settembre nello scenario unico dell’Arcipelago di La Maddalena. A chiudere gli eventi ci sarà il Vela & Golf in cui i team si daranno battaglia sul Green del Pevero Golf Club e poi nelle acque di porto Cervo a bordo dei J70. A spiegare tutti i dettagli del programma delle regate il segretario generale e direttore sportivo dello Yccs, Edoardo Recchi che ha evidenziato anche l’impegno rinnovato per il 2022 in merito alla promozione nel corso degli eventi sportivi della Charta Smeralda, codice etico della One Ocean Foundation per la salvaguardia del mare.

Davide Mosca

[aps-counter]