Home / Stili di Vita  / Benessere & Sostenibilità  / Il Nordic walking e i percorsi della Sardegna

Il Nordic walking e i percorsi della Sardegna

La scuola Nordic Walking Sardegna organizza nell’arco dell’anno numerosi appuntamenti nei comuni e mete turistiche più importanti dell’isola

Nordic walking Sardegna

Praticato da appassionati di tutte le età, oggi il Nordic Walking è famoso in tutto il mondo per la sua versatilità come attività fisica. Si tratta di un ottimo modo per compiere passeggiate urbane o nella natura e godere dei benefici di una camminata che influisce positivamente su quasi tutti i muscoli del corpo.

Nordic Walking, la storia

La storia del Nordic Walking come sport riconosciuto inizia negli anni ‘80 ma è dagli anni ‘30 che fa la sua comparsa sulla scena sportiva: si trattava infatti di un tipo di riscaldamento pensato per gli sciatori esperti che lo praticavano con i bastoni da sci. Dal 1997 la disciplina viene ufficialmente riconosciuta a livello internazionale e da allora la sua popolarità è aumentata a dismisura nel tempo.

Adatto a persone di ogni età, il Nordic Walking è praticabile a tutti i livelli, dalla semplice “passeggiata nella natura” all’attività sportiva più rigida. Le uniche attrezzature necessarie sono due bastoni che rievocano quelli da sci, dotati di un’impugnatura ad hoc pensata per risultare ergonomica e non perdere la presa mentre si cammina. L’abbigliamento comodo sarà l’unico altro elemento di cui avrai bisogno prima di iniziare a praticare, il resto del lavoro starà alla muscolatura del corpo.

I benefici

All’atto pratico, la camminata nordica richiede una serie di movimenti coordinati piuttosto intuitivi che permettono di sollecitare quasi il 90% dei muscoli corporei. Sono tanti i benefici che questo tipo di sport comporta, dal miglioramento delle funzioni motorie allo sviluppo del tono muscolare, fino ad uno dei più importanti ovvero il miglioramento della postura e il sollievo della spina dorsale.

Proprio per queste sue qualità infatti, il Nordic Walking è consigliato a chi conduce una vita sedentaria o lavora alla scrivania. Passeggiare nella natura curando anche il proprio corpo grazie ad un esercizio rilassante non fa bene solo al fisico ma anche alla mente.

La scuola Nordic walking Sardegna

In Sardegna sono diversi gli istruttori che organizzano gruppi escursionistici di passeggiata nordica. La scuola Nordic Walking Sardegna organizza nell’arco dell’anno numerosi appuntamenti nei comuni e mete turistiche più importanti dell’isola. Si va dalle bellissime passeggiate vicino a Berchidda ai percorsi ricchi di punti di interesse naturalistici e archeologici come la zona di Monti Omu a Villacidro, nel sud dell’isola.

Praticare insieme ad un istruttore inoltre è vivamente consigliato a chi ha appena iniziato: i percorsi guidati infatti permettono di confrontare la propria tecnica con quella degli altri partecipanti e di imparare nel corso di diversi incontri la migliore postura da accompagnare alla camminata alternata. Puoi scoprire di più sugli itinerari organizzati dalla scuola sarda in tutta l’idola sul portale nordicwalkingsardegna.com.

Una volta imparata la tecnica, puoi dedicarti alla passeggiata nordica nel luogo che preferisci, in compagnia o in solitaria. In Sardegna ci sono tanti percorsi ideali per praticare quest’attività fisica. Potrai muoverti nei parchi naturali ricchi di sentieri o nelle spiagge fino alle zone verdi urbane, spesso utilizzate dagli appassionati per non spostarsi troppo lontano da casa. Il bello del nordic walking infatti è proprio la sua versatilità: dai bastoni acquistabili anche come modelli da viaggio telescopici fino alla semplice azione della camminata, potrai goderti questo esercizio fisico quando e dove vorrai!

Benedetta Piras

Credits

Crediti foto

  1. Antonio Grosz da Unsplash
  2.  Immortal Shots da Pexels
  3. lucas Favre da Unsplash
  4. Massimo Sartirana da Unsplash

[aps-counter]