Home / Dintorni/Attualità  / I grandi Maestri della Fotografia in mostra a Olbia per il festival “Storie di un Attimo”

I grandi Maestri della Fotografia in mostra a Olbia per il festival “Storie di un Attimo”

Dal 20 novembre al 5 dicembre in programma incontri, presentazioni, mostre, proiezioni di film e mercatino delle macchine fotografiche.

Storie di un Attimo

Un viaggio nel mondo della danza, del cinema, degli animali della savana, della guerra, delle periferie, degli emarginati. Il tutto raccontato attraverso gli occhi e le macchine fotografiche di grandi autori noti e meno noti. Al via a Olbia la  decima edizione di “Storie di un attimo”: il festival della fotografia organizzato dall’associazione Argonauti. La fortunata manifestazione ha raccolto negli anni il favore del pubblico anche grazie all’alchimia sapientemente creata dagli organizzatori. Le mostre, infatti, propongono certo i lavori dei grandi Maestri della fotografia mondiale, ma quelli di giovani emergenti o semplici appassionati. Erminia Tanda, Paul Ronald, Giacomo Altamira, Cristian Mapura, Antonio Satta, Ugo Panella, Livio Senigalliesi, Salvatore Novellu, Sandra Giammarruto, Andrea Mignogna e Salvatore Ligios saranno i protagonisti di questa decima edizione.

Storie di un Attimo, il programma

Due le location che ospiteranno, dal 20 novembre fino al 5 dicembre, le dodici mostre in programma: il museo archeologico di Olbia e la Società dello Stucco nel centro storico cittadino. Non solo esposizioni, ma anche presentazioni e incontri. Il primo protagonista sarà il grande fotoreporter italiano, Ugo Panella che incontrerà appassionati e curiosi il 21 novembre alla Società dello stucco per raccontare la sua esperienza in Afghanistan. Il 26 novembre, invece, alle 18.30 nella sede del Politecnico Argonauti si terrà la presentazione del volume del fotografo Salvatore Ligios dal titolo “Vent’anni di fotografia in Sardegna, l’esperienza di Su Palatu, 2000-2020”. Da non perdere, poi, il 4 dicembre alle 18 stessa location, l’appuntamento con Serena Carta autrice del volume dal titolo “Gift, vasi comunicanti” che sarà introdotto dalla studiosa olbiese Eugenia Tognotti e dal grande fotoreporter Francesco Cito. Da segnalare, inoltre, la proiezione del film di Matteo Balsamo e Francesco del Grosso “In prima Linea” che si terrà il 25 novembre alle 19.30. Tra le iniziative più apprezzate del festival c’è sicuramente quella della Mostra Mercato in programma il 5 dicembre al Politecnico Argonauti, dalle 10 alle 12. Si tratta del tradizionale mercatino nel quale si possono trovare occasioni relative a macchine d’epoca o datate o apparecchi moderni pronti all’uso. L’evento è inserito tra quelli sostenuti dal Comune di Olbia col bando Cultura 2021 dell’assessorato alla Pubblica istruzione e cultura.Orari delle mostre e location. Museo Archeologico: dal martedì al sabato:8-13 e 16-19 e la domenica: 10-13; 16.30-19.30. Società dello stucco: 16.30-19. Lunedì chiuso.

[aps-counter]