Home / Stili di Vita  / In Motion  / Hyundai Heritage Series Grandeur: il mito reinventato

Hyundai Heritage Series Grandeur: il mito reinventato

Hyundai celebra i 35 anni della Grandeur con un restyling elettrificato dell’ammiraglia simbolo degli anni Ottanta

Hyundai Heritage Series Grandeur

Hyundai Heritage Series Grandeur: il mito reinventato

Hyundai celebra i 35 anni della Grandeur con un restyling elettrificato dell’ammiraglia simbolo degli anni Ottanta

La Grandeur spegne 35 candeline e per celebrare questo importante anniversario, Hyundai Motor Cars ha presentato l’esclusiva vettura Heritage Series Grandeur, un restyle totalmente aggiornato della berlina coreana Hyundai Grandeur simbolo degli anni Ottanta. La vettura è stata esposta prima allo Hyundai Motorstudio Goyang fino al 14 novembre, per poi passare al Seoul Motorstudio, dal 16 al 21 novembre.

Questo modello celebrativo Heritage Series riprende in tutto per tutto il fascino retrò della vecchia Grandeur, aggiungendo però un tocco retrò-futuristico. La nuova berlina si ispira infatti al trend pop della “newtro culture” – termine coniato dall’unione delle parole newness e retro -, che reinterpreta le mode del passato in chiave moderna. Per sottolineare ancora di più questo spirito rivolto al futuro la vettura è completamente a propulsione elettrica.

“Mentre i nostri designer concepiscono il futuro, è importante guardare indietro a ciò che abbiamo creato in passato e trovare ispirazione in esso”, ha affermato Hak-soo Ha, Head of Interior Group dello Hyundai Design Center. “Con la Heritage Series Grandeur, i nostri designer hanno reinterpretato una parte importante della storia di Hyundai come una miscela meravigliosamente unica di vintage e contemporaneo che riflette le infinite possibilità della nostra era EV”

Gli aggiornamenti applicati dal team di progettazione Hyundai preservano il fascino retrò della Grandeur e non riguardano soltanto il sistema di propulsione. All’esterno sono stati aggiunti, infatti, nuovi specchietti laterali, ruote coperte, un rivestimento scorrevole, nonché fari e luci posteriori a LED pixel style. L’illuminazione esterna sfrutta la tecnologia Parametric Pixel, la stessa utilizzata per il modello IONIQ 5.  Nell’abitacolo l’illuminazione e l’impianto audio sono ispirati alle apparecchiature audio dell’epoca. Sul cruscotto, i quadranti e i pulsanti sono stati sostituiti da un display touch a schermo piatto ultra-wide dallo stile vintage anni ’80. I sedili anteriori presentano rivestimenti di velluto bordeaux e pelle Napa ramato cucita e allacciata sul retro, mentre il bracciolo della console centrale presenta uno scomparto nascosto dove poter riporre preziosi e oggetti di valore. Gli “specchi Infinity” che corredano l’interno riflettono la luce, rendendo l’abitacolo spazioso e confortevole. Tra le features presenti in vettura spiccano anche il sistema audio 4way4 a 18 altoparlanti sviluppato dal sound designer sudcoreano Guk-il Yu, e la funzione pianoforte per la soundbar quando la vettura è parcheggiata. (Francesco di Nuzzo)

[aps-counter]