Home / Costa Smeralda/Attualità  / Hotel Cala di Volpe, un’apertura grintosa

Hotel Cala di Volpe, un’apertura grintosa

L’albergo è il primo a inaugurare una stagione imperdibile a Porto Cervo, con la presentazione del nuovo bolide di Aston Martin: il DBX707

Hotel Cala di Volpe

Oggi finalmente si parte. La Costa Smeralda ha appena scaldato i motori della nuova stagione annunciando l’apertura del primo hotel della famiglia del Consorzio: il Cala di Volpe. Una perla incastonata nel granito rosa e affacciata sul mare cristallino, creata per offrire esperienze esclusive. Il sogno, infatti, da quel 14 marzo 1962 – anno di fondazione del Consorzio Costa Smeralda –, si è formato attorno a questo paesaggio unico e rimasto immutato, grazie alla scelta dell’architetto Jascques Couëlle di realizzare un edificio che rispecchiasse i lineamenti naturali di questa terra magnifica. Inaugurato nel luglio del 1963, la forma di questa vera e propria scultura affacciata sul mare sembra infatti essere creata con il supporto della natura stessa. Una cooperazione che ha dato i suoi frutti, regalando ai clienti di Porto Cervo un’opera d’arte di straordinaria eleganza. Entrando in questo albergo si percepisce tutta la freschezza e l’innovazione contenuta nei tratti distintivi di Couëlle, dalla parte relativa alla ristorazione fino alle suites più esclusive reinterpretate dallo studio di architettura 4BI & Associés di Bruno Moinard e Claire Bétaille, e da Dordoni Architetti firmando il restauro di alcune aree dell’hotel.

Ristorazione e relax

Oltre all’estetica, l’Hotel Cala di Volpe offre tutto ciò di cui il cliente ha bisogno. L’esperienza in Costa Smeralda deve essere la più completa possibile, e solo i leader del turismo di lusso possono trasformala in percorsi ben definiti. A cominciare dai sapori, con un’offerta di ristorazione di qualità che comprende il nuovo Beefbar o la cucina dello chef  Nobuyuki Matsuhisa del Matsuhisa at Cala di Volpe. A pranzo si può invece assaggiare il miglior pesce o la carne più prelibata al Barbecue, informale ma estremante raffinato nella scelta del menu.

Oppure, per chi vuole assaporare un cocktail al calar del sole, il Bar Atrium è la soluzione ideale per avvicinarsi alla cena con stile. Vivere la vacanza al Cala di Volpe è simile a un’oasi di lusso. Da un lato la piscina per rilassarsi a contatto con la natura, dall’altro invece la Spa e l’area fitness, per continuare ad allenarsi in totale tranquillità.

L’inaugurazione con la nuova Aston Martin

La nuova apertura dell’hotel è ricca di sorprese. La nuova stagione molto spesso si definisce attraverso dei simboli che esprimano tutta la sua importanza. Proprio oggi si terrà infatti la presentazione del suv di lusso più potente al mondo, l’Aston Martin DBX707. Un’auto che unisce le prestazioni su strada con un design che non ha eguali. Dinamico, veloce, accattivante, questo bolide ha tutte le caratteristiche necessarie per una performance di guida di qualità. La squadra di ingegneri ha optato per un motore V8 biturbo da 4,0 litri di DBX con cambio automatico a bagno dolio a 9 rapporti. 707 CV di potenza che permettono di andare da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi. Una grinta che si riflette nei dettagli contenuti all’interno dell’auto, sportiva e allo stesso tempo sicura, grazie alla serie dei freni carboceramici e a una versione del differenziale posteriore autobloccante elettronico a slittamento limitato.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]