Home / Moda & Accessori  / Orologi & Gioielli  / Guess, presentati i tre modelli Afterglow

Guess, presentati i tre modelli Afterglow

La casa di moda punta su una linea di orologi costellati di cristalli. I modelli presentati in tre diversi colori, come le identità di chi li indossa

Afterglow

Segnare il tempo con stile. Alla creatività non si comanda, e Guess, sotto questo aspetto, ha fatto bene a non fissare limiti. Quando si pensa a un orologio o a un gioiello è difficile infatti creare un prodotto che sia in grado di mettere d’accordo  tutti i clienti. I gusti sono diversi, così come le storie e le personalità di chi poi lo andrà a indossare. E allora… perché fermarsi a uno solo? I tre orologi Afterglow  uniscono il meglio della tecnica e del glamour con ingegno e fantasia.

Due lati della stessa moneta, usata da Guess per creare collezioni che guardano con attenzione agli ultimi trend del mondo della moda. Per innovarsi bisogna essere capaci di esplorare, immergersi tra i materiali più esclusivi, e combinarli attraverso il design e la tecnica. Una filosofia che vale nell’alta moda, così come per l’alta orologeria.

Afterglow, leggere lo stile

Il brand, sfruttando la sua esperienza sul campo, deve essere un passo avanti alla ricerca delle ultime novità sul mercato. Un orologio Guess deve essere un oggetto speciale, caratterizzato da uno stile sontuoso ed elegante. Un prodotto così non può fare altro che sfoggiare la sua qualità appoggiandosi sul polso di chi lo ama. Non a caso la distribuzione è capillare, con i suoi 30000 punti vendita in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Questo perché Guess cerca di avverare i desideri di ogni cliente. Come nel caso di Afterglow, contraddistinto da un carattere esuberante e sfarzoso. Questo segnatempo brilla non solo al tocco delle lancette, bensì grazie alla presenta dei cristalli che emergono in tutta la loro luce. Una sensazione che molti proveranno semplicemente indossandolo, osservando l’ora volare via con il vento.

I dettagli

La collezione Afterglow di Guees, impermeabile fino a 30 m, prevede degli orologi con una cassa rotonda del diametro di 36 mm, con un bracciale lucido inossidabile in acciaio. Non si tratta di un modello unico, ma si può scegliere tra tre diverse combinazioni che vanno a esprimere l’identità di chi lo acquiesterà. Ce n’è uno con la tinta. In oro rosa, in oro giallo o in argento con in quadrante blu intenso come il cielo stellato, che non a caso è circondato da questi cristalli che illuminato la parte sinistra dell’orologio. Questo quadrante non prevede gli indici, ma poco importa se sono ci sono queste pietre preziose a riempire quasi la metà dell’orologio. A colpire è anche la lunetta che va ad aggiungere spessore all’Afterglow, divisi in sei parti coperti anch’essi da queste perle prillanti. Nella parte superiore spicca il marchio Guess per non farsi confondere dagli altri modelli. Del resto, come si potrebbe se anche guardando il cinturino si viene tempestati dai brillanti che straboccano dal quadrante fino a sfiorarci, mentre l’altro cristallo, il quarzo, alimenta l’orologio in vista degli eventi futuri.

[aps-counter]