Home / Gourmet  / Prodotti Tipici  / Gambero Rosso, una Stella per Vigne Surrau

Gambero Rosso, una Stella per Vigne Surrau

La cantina di Arzachena ottiene il prestigioso riconoscimento dopo dieci anni consecutivi di Tre Bicchieri

surrau

Brilla alta la stella di Surrau. La cantina di Arzachena, che da anni colleziona successi a spasso per il mondo, si è appena tolta delle nuove soddisfazioni. La guida di Gambero Rosso ha infatti da poco assegnato i Tre Bicchieri al vermentino di Gallura Docg Sciala 2020. Ma non solo. La celebre guida ha assegnato a Vigne Surrau, che si trovano a due passi dalla Costa Smeralda, anche una Stella. Un prezioso riconoscimento che va a tutte quelle cantine che sono riuscite a portare a casa un Tre Bicchieri per un minimo di dieci anni consecutivi.

«Abbiamo raggiunto questo traguardo con otto premi conquistati con Sciala e due con i nostri rossi. Con il Surrau annata 2009 vincitore nella Guida 2013 – commenta Tino Demuro, amministratore delegato di Surrau – abbiamo colto il nostro primo Tre Bicchieri. Quindi abbiamo fatto il bis con il cannonau riserva Sincaru, frutto di un’annata magnifica qual è stata quella del 2014, nella guida del Gambero Rosso del 2018. Nelle altre edizioni c’è stato il dominio di Sciala. Sapevamo di poter dire la nostra ma aver colto un piazzamento così prestigioso è davvero una bella e gradita sorpresa.

Vigne Surrau

Il premio ci inorgoglisce e giunge dopo un’altra stagione a testa alta, con risposte preziose dai mercati locali e internazionali. Siamo convinti che riconoscimenti di così alto pregio siano un bene per chi li coglie e per l’intero comparto agricolo e produttivo isolano».

Tra le mura delle cantine di Surrau, nelle campagne di Arzachena, si respira dunque aria di grande soddisfazione. Merito di un lavoro di squadra e della qualità dei vini, con il vermentino Sciala sempre in grande spolvero. Un vino rivelazione che nasce su terreni collinari a disfacimento granitico, individuati dallo staff agronomico di Surrau come i più indicati per la produzione di bianchi intensi e strutturati.

Dario Budroni

[aps-counter]