Home / Dintorni/Attualità  / Carloforte Music Festival, il programma completo

Carloforte Music Festival, il programma completo

Si parte il 22 luglio con l’esibizione della violinista Anna Tifu sul palco insieme a Romeo Scaccia. Tra le novità i concerti aperitivo

Carloforte Music Festival

Otto anni di emozioni e di grande musica per il Carloforte Music Festival, uno degli appuntamenti di questa stagione estiva in programma nel Sud Sardegna. La direzione artistica, affidata al Maestro Andrea Tusacciu, ha generato una forte aspettativa verso questo evento  a cominciare dalle novità messe in campo nel corso di questa edizione. Il cartellone, previsto dal 22 luglio al 7 agosto, spicca per i suoi numeri che in questo caso raddoppiano dai cinque appuntamenti a dieci con questa nuova formula che sono i concerti aperitivo”. Un format esclusivo che si terrà nella Sala Convegni dellHotel Hieracon, la nuova location che si aggiungerà allo storico Teatro Cavallera per i live della sera. Ma le novità non sono finite, dal momento che il festival vuole anche confermarsi come centro di formazione per musicisti (con linaugurazione di un primo ciclo di tre masterclass di perfezionamento a settembre), e come centro culturale a tutti gli effetti, grazie alla presenza della Carloforte Festival Orchestra il 31 luglio e il 7 agosto, diretta proprio da Andrea Tusacciu.

Il concerto inaugurale

Si comincia il 22 luglio alle ore 21:30 con la violinista Anna Tifu, che si esibirà sul palco con il pianista Romeo Scaccia. Un concerto che sancisce inoltre una partnership tra il Carloforte Music Festival e il Festival Creuza de Mà, nel ruolo di coproduttore. Per questa occasione il duo prevede la Sonata n.2 di Maurice Ravel in sol maggiore per violino e pianoforte, brani celebri di Astor Piazzolla come Oblivion o Libertango, il Sardinian Tango di Romeo Scaccia, il Tema tratto dal film Schindler’s List e la celeberrima Carmen Fantasy di de Sarasate.

Concerti con aperitivo

Non passeranno inosservati i cinque concerti aperitivo. Cinque recital pianistici che si svolgeranno nella Sala Convegni dellHotel Hieracon con ingresso libero ma su prenotazione. L’evento rappresenta una grossa occasione per i cinque giovani talentuosi pianisti, già vincitori di premi, che si alterneranno in un contesto informale e molto più diretto della sala da concerto. Il primo concerto, previsto il 25 luglio – lo inaugurerà Filippo Piredda, impegnato in un programma tra Beethoven e Chopin. Dopodiché sarà il turno di Fabio Contrino che dal Chiaro di luna di Beethoven eseguirà brani di Prokoviev e Chopin. Il 27 luglio Matteo Cabras metterà in scena un programma molto articolato legando insieme Bach, Mozart, Chopin, Tchaikovsky, chiuso dalle Variazioni di Kapustin.

Il 2 agosto  Federico Manca si occuperà di creare la giusta sinergia in un’esibizione che comprende brani di Carl Vine, Beethoven e Liszt. Maria Jose Palla chiuderà il 3 agosto questa serie di appuntamenti con i Concerti aperitivo,  con musiche di Liszt, Chopin, Bartòk e Verdi.

Riccardo Lo Re

[aps-counter]