Home / Stili di Vita  / In Motion  / Bluegame, il BGX70 ed il BG 42 incantano Miami

Bluegame, il BGX70 ed il BG 42 incantano Miami

Le imbarcazioni sono state presentate al Miami International Boat Show, il salone che da anni mostre le ultime novità sul mercato

Bluegame

Bluegame, il BGX70 ed il BG 42 incantano Miami

Le imbarcazioni sono state presentate al Miami International Boat Show, il salone che da anni mostre le ultime novità sul mercato.

Il Miami International Boat Show è ufficialmente terminato. Ma Blugame, con le sue ultime produzioni, è solo al primo miglio. I successi ottenuti durante i saloni nautici autunnali hanno infatti spinto il noto marchio di yacht di lusso a guardare oltreoceano, verso i grandi eventi che precedono la primavera. E da lì ha cominciato a navigare verso nuovi orizzonti, circondato da due grandi yacht come il BGX70 e il BG42. Questi due modelli sono riusciti a ottenere il successo sperato; due imbarcazioni che si differenziano su alcuni punti, ma che sono legate da questa esigenza di allontanarsi da ogni categorizzazione. Non vogliono essere dunque identificati, ma essere liberi di esprimersi usando l’originalità che li distingue. Lo scafo particolarmente efficace, i camminamenti ad alta protezione, i layout che si notano al primo sguardo. Tutto questo l’armatore lo nota e lo apprezza una volta salito al bordo.

BGX70, il design del mare

Da quando ha debuttato al Fort Lauderdale Boat Show negli Stati Uniti, il Bluegame BGX70 ha subito attratto l’attenzione dei visitatori. La X contenuta nel suo nome non è sufficiente ad esprimere la sua natura cross over, ma chi ha avuto modo di osservarlo anche solo da lontano è certo che in quella lettera si nasconda uno stile del tutto nuovo, che ha origine dalle linee esterne raffinate. Entrando si nota invece una forma estremamente inedita di questo yacht, dall’accesso diretto dalla zona spiaggia al salone fino alla cabina armatoriale. Un elemento che non si è visto per questo modello. Chi ama inoltre stare a contatto con l’ambiente, il ponte principale concede un panorama di 360° grazie alle superfici vetrate che offrono una prospettiva di ampio respiro creando un’unica area. Questa scelta ha un’ulteriore finalità: lasciare che sia l’acqua del mare a interagire con gli interni. Un legame che l’armatore, così come gli ospiti presenti al suo interno, possono sentire stando in mare aperto.

BG42, tutto in uno

L’altro yacht di successo è il BG42. Un modello che unisce design e tecnica in un’esperienza che coinvolge chiunque si trovi in acqua. Questo yacht in particolare concentra in soli 42l’identità di Bluegame, alla ricerca di un prodotto che sia multiuso. Questo yacht non è un walk-around, un open, un day-cruiser o un chase-boat. È una combinazione perfetta di tutte queste qualità. La barca presenta infatti una passerella che con i suoi alti bordi garantisce la massima sicurezza durante il viaggio e le operazioni di manovra in mare aperto. In più la posizione della zona di comando e la presenza del vetro retromarcia permettono di avere ampia visibilità durante fase di ormeggio. Il che concede la giusta flessibilità nella gestione di questo yacht, che tra le varie cose prevede un’ampia cabina armatoriale a centro barca con letto matrimoniale king size e una zona pranzo a prua che può diventare una seconda camera da letto matrimoniale. (Riccardo Lo Re)

[aps-counter]