Home / Notizie  / YCCS/News  / Audi SAILING Champions League, cambio ai vertici della classifica provvisoria

Audi SAILING Champions League, cambio ai vertici della classifica provvisoria

Porto Cervo, 16 ottobre 2020. Seconda giornata intensa per i ventisette team partecipanti alla Audi SAILING Champions League, tappa finale del circuito. Sono state svolte infatti diciassette prove per un totale di quattro voli completati

Porto Cervo, 16 ottobre 2020. Seconda giornata intensa per i ventisette team partecipanti alla Audi SAILING Champions League, tappa finale del circuito. Sono state svolte infatti diciassette prove per un totale di quattro voli completati nella giornata odierna. Al comando della classifica provvisoria si impone il team spagnolo del Club Náutico Arrecife a un punto di distacco dai tedeschi del Segel- und Motorboot Club Überlingen, secondi. In terza posizione si piazza invece il team italiano dell’Aeronautica Militare.

L’evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title Sponsor Audi e del main partner One Ocean Foundation, è in programma fino a domenica 18 ottobre.

A seguito del consueto briefing, questa mattina le regate sono iniziate puntualmente alle ore 10 accompagnate da un vento proveniente dai quadranti occidentali con un’intensità di 20-22 nodi e raffiche che hanno toccato i 30 nodi. Le prove si sono svolte nel Golfo del Pevero e si sono concluse alle cinque del pomeriggio. Dopo sette ore in mare è stato possibile portare a termine quattro voli che si sommano ai due svolti nella giornata di ieri, per un totale quindi di sei voli completati su diciotto in programma.

In testa alla classifica troviamo gli spagnoli del Club Náutico Arrecife che, grazie a tre vittorie su quattro conquistate oggi, sono al momento i leader provvisori. Segue al secondo posto il team del Segel- und Motorboot Club Überlingen mentre balzano in terza posizione gli italiani dell’Aeronautica Militare. L’equipaggio italiano che ieri si trovava in decima posizione, nella giornata odierna ha registrato due primi posti che gli hanno consentito di risalire ampiamente la classifica.

Ricardo Terrades, del Club Náutico Arrecife ha commentato: “Fondamentalmente stiamo puntando ad andare veloci e divertirci. Il nostro obiettivo è riuscire a qualificarci per la serie finale, cercheremo di fare del nostro meglio per mantenere la posizione in classifica in cui ci troviamo ora! Speriamo che nei prossimi due giorni ci siano sempre le stesse condizioni meteo, il nostro team adora le giornate ventose!”

Domani, 17 ottobre, il primo segnale di partenza è in programma alle ore 10 con previsioni di vento da ovest tra i 14-16 nodi. A conclusione delle regate, si terrà in Piazza Azzurra la presentazione dello studio che la One Ocean Foundation sta portando avanti con il CNR di Oristano legato alla qualità delle acque della Sardegna insieme all’illustrazione della spedizione scientifica di OceanoScientific (partner di OOF). Un momento di sensibilizzazione riguardo il tema della tutela del mare dedicato a tutti i regatanti partecipanti alla Audi SAILING Champions League Final.

Per ulteriori informazionirisultatielenco iscritti,  documenti tecniciprogrammafoto visitare il sito web dello YCCS o contattare l’Ufficio Stampa. Domani sarà possibile seguire live la regata cliccando qui.